Seguici su

Formula 1

F1, Kevin Magnussen: “Seguire gli altri è facile, ma superare non è scontato”

Pubblicato

il

Kevin Magnussen esprime la propria opinione al termine del Gran Premio del Bahrain, primo atto del Mondiale F1 2022. Il danese torna alla grande nella massima formula e riporta la Haas nella zona punti con una prova semplicemente perfetta dall’inizio alla fine.

Quinto posto per il teammate del tedesco Mick Schumacher che ha completato l’evento in quinta posizione alle spalle delle due Mercedes. George Russell ed Lewis Hamilton, rispettivamente quarto e terzo, hanno preceduto l’ex pilota McLaren, rientrante nel ‘Circus’.

Il 29enne nativo di Roskilde ha commentato ai microfoni della massima formula: “Oggi è stato favoloso, le ultime due settimane sono state incredibile. Ero negli USA, mi stavo preparando per correre la 12h di Sebring. Ho preso l’aereo, ho fatto le libere e le qualifiche ed ora sono qui”.

F1, Lewis Hamilton: “Non sarà semplice cambiare passo. La Ferrari è un team epico”

L’ex portacolori di Cadillac (Chip Ganassi Racing) per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, ha concluso con qualche considerazione sulle nuove auto, completamente diverse dal passato. “La macchina si guida molto bene, tutto è diverso dal passato. Seguire gli altri è facile, ma superare non è scontato. Anche con il DRS e la scia ci sono molte differenze. Dobbiamo restare molto concentrati per le prossime gare”.

Foto. LPS