Seguici su

Senza categoria

Salvatore Caruso, che fortuna! Guadagna 31.000 euro grazie all’esclusione di Novak Djokovic!

Pubblicato

il

Salvatore Caruso si è visto arricchire il proprio conto in banca grazie a… Novak Djokovic. Non che il serbo abbia fatto una donazione diretta sul conto corrente del siciliano, sia chiaro. Il motivo di questo “bonifico virtuale” è da imputare alla questione del visto del numero 1 al mondo: il balcanico è stato espulso dall’Australia e non ha potuto partecipare agli Australian Open, lasciando il suo posto in tabellone all’azzurro.

Ranking ATP, Lorenzo Sonego va al 2° turno agli Australian Open: è corsa alla top 20

Salvatore Caruso è entrato da terzo lucky loser, sorteggiato in quell’ordine tra gli atleti che hanno perso la finale delle qualificazioni. Il 28enne, raggiungendo quel turno, si era già garantito 53.500 dollari australiani (circa 33.800 euro), ma l’ingresso nel tabellone principale gli ha permesso di portare a casa 103.000 dollari australiani (circa 65.100 euro): di fatto Novak Djokovic gli ha regalato indirettamente circa 31.300 euro. Un gruzzolo non di poco conto per l’attuale numero 146 del ranking ATP.

Australian Open 2022: Salvatore Caruso dura un set, poi Miomir Kecmanovic dilaga

Salvatore Caruso è stato sconfitto dal serbo Miomir Kecmanovic col punteggio di 6-4, 6-2, 6-1 al primo turno degli Australian Open 2022 e ha così terminato la sua avventura sul cemento di Melbourne, con un assegno a consolarlo e con la gioia per essere stato il lucky loser più famoso del mondo nelle ultime ventiquattro ore.

Foto: Lapresse