Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico: Matteo Rizzo vince il Budapest Trophy 2021. Superata la compagine russa

Pubblicato

il

Era nell’aria, ma non era scontato. Matteo Rizzo ha vinto la prima gara stagionale imponendosi al Budapest Trophy 2021, competizione internazionale di pattinaggio artistico in scena questo fine settimana presso la Vasas Arena della Capitale ungherese, sconfiggendo la quotata rappresentanza russa, composta da Dmtri Aliev e Alexander Samarin.

Il gioiellino azzurro, terzo dopo lo short, nonostante un libero viziato da alcune imprecisioni è riuscito a superare la concorrenza proponendo una performance caratterizzata da un solo quadruplo, il toeloop ben eseguito, e due tripli axel, il primo perfetto con euler/triplo salchow, il secondo atterrato con step out, completando il layout con due combinazioni triplo-doppio (triplo flip/doppio toeloop e triplo lutz/doppio loop) oltre che con il triplo loop singolo e con un triplo toeloop, inizialmente pianificato da quattro giri di rotazione.

Raccogliendo livello 4 sia nella sequenza di passi che nelle tre trottole l’allievo seguito dal padre Valter, da Ondrej Hotarek e da Franca Bianconi ha guadagnato nel segmento 161.46 (81.06, 80.40) per 234.40 punti totali, quattro lunghezze in più di Aliev, autore comunque di una rimonta dalla quinta alla seconda piazza con una prestazione rallentata in modo importante da una caduta nel secondo triplo axel con cui si è fermato dunque a 160.93 (80.13, 81.80) per 230.63.

Non è andata certamente meglio a Samarin, anche lui incredibilmente vittima del triplo axel, eseguito entrambe le volte (la seconda ovviamente andato in ripetizione) con un vistoso step out, motivo che ha inchiodato il russo in quota 152.35 (74.25, 78.10) per 226.81.

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE MASCHILE

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Matteo RIZZO ITA 234.40 3 1
2 Dmitri ALIEV RUS 230.63 5 2
3 Alexander SAMARIN RUS 226.81 1 3
4 Ivan SHMURATKO UKR 223.29 2 4
5 Graham NEWBERRY GBR 202.34 4 5
6 Davidé LEWTON-BRAIN MON 186.24 6 6
7 Jari KESSLER CRO 173.76 7 8
8 Andrii KOKURA UKR 166.22 10 7
9 Adam HAGARA SVK 163.61 8 9
10 András CSERNOCH HUN 159.11 9 10
11 Samuel MCALLISTER IRL 153.21 11 11

 

Foto: Valerio Origo