Live – Nuoto Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Peaty, Ledecky e Sjostroem: oro e record del mondo stratosferici!

simone-sabbioni-17.5.2016.jpg

Dopo il bronzo di Gabriele Detti nei 400 stile libero, oggi alle 18 italiane partirà un’altra giornata di nuoto alle Olimpiadi di Rio 2016. Occhi puntati su Simone Sabbioni nei 100 dorso (pur affetto da un virus da tutta la settimana) e sulla 4×100 stile libero maschile bronzo agli ultimi Mondiali, ma l’attesa è tutta per le finali della notte (sempre dalle 3) in cui Adam Peaty, Sarah Sjoestroem e Katie Ledecky proveranno a ritoccare ulteriormente i propri record mondiali dei 100 rana, 100 farfalla e 400 sl. E poi nelle batterie dei 100 rana femminili inizierà il testa a testa tra Ruta Meilutyte e Yulia Efimova, la campionessa olimpica contro l’odiata regina iridata graziata dopo lo scandalo doping.

Il programma di giornata Gli azzurri in gara oggi

Clicca F5 o refresh dal tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

4.57: è la medaglia d’oro numero 19 per Michael Phelps ai Giochi Olimpici. Decisiva la sua frazione nello scavare il solco con la Francia. Bravi ad amministrare il vantagggio gli ultimi due staffettisti statunitensi

4.56: oro per gli Usa con 3’09″92, argento Francia, vicinissima, terzo posto per l’Australia

4.55: Usa, Francia e Russia ai 300 metri. Grande prestazione di Manaudou

4.54: ai 200 metri Phelps vola e porta avanti gli Usa, poi Australia e Canada. Male Gilot per i francesi

4.52: ai primi 100 Francia, Usa, Brasile

4.51: c’è Phelps negli Stati Uniti

4.48: si chiude con la finale 4×100 stile libero uomini, una ferita aperta: non c’è l’Italia, eliminata in mattinata. Ci sono invece Russia, Usa, Australia, Francia, Canada, Brasile, Belgio, Giappone

4.46: queste le finaliste dei 100 dorso donne: Baker, Hosszu, Fu, Wilson, Masse, Nielsen, Seebohm e Smoliga

4.45: Baker vince la seconda semifinale dei 100 dorso con 58″84, davanti a Hosszu, Fu e Masse

4.42: Masse, Hosszu, Baker e Coventry nella seconda semiifnale dei 100 dorso donne

4.39: Wiulson vince la prima semifinale con 59″03, davanti a Nielsen e Seebohm.

4.38: Nielsen, Seebohm e Smoliga al via nella prima semifinale dei 100 dorso

4.21: questi i finalisti dei 100 dorso uomini: Murphy, Plummer, Larkin, Lacourt, Xu, Rylov, Irie, Glinta

4.20: Plummer vince la seconda semifinale in 52″50, poi Larkin e Lacourt

4.19: seconda batteria dei 100 dorso con Larkin, Plummer e Lacourt

4.12: Murphy con 52″49 vince la prima semifinale dei 100 dorso davanti a Xu, Rylov e Irie

4.10: non finiscono le emozioni! Ora le semifinali dei 100 dorso. Nella prima Irie, Murphy e Rylov

4.06: Ledecky RECORD DEL MONDOOOOOO 3’56″46!!! che giornata. Riscritta la storia del nuoto. Secondo posto per Carlin, terzo per Leah Smith

4.05: Ledecky incredibile. Ai 300 metri vantaggio enorme sul record del mondo

4.04: Ledecky ai 200 con oltre un secondo di vantaggio sul suo record del mondo

4.00: finale dei 400 stile libero donne. Queste le protagoniste: Ledecky, Carlin, Smith, Balmy, Kapas, MacLeaon, Ashwood e Cook

3.56: Adam Peaty RECORD DEL MONDOOOOOOOO!!!! 57″13. incredibile l’inglese che tira giù un secondo in due giorni al personale e al record mondiale. Argento fantastico per Van der Burgh, bronzo per Miller

3.52: tutto pronto per la finale dei 100 rana. In vasca Peaty, Miller, Van der Burgh, Koseki, Cordes, Franca, Gomes, Balandin. Fari puntati sull’inglese Peaty, record del mondo ieri in batteria

3.38: queste le finaliste dei 100 rana: King, Efimova, Shi, Meilutyte, Meili, Atkinson, Luthersdottir, Nicol

3.36: King vince la seconda semifinale con 1’05″70 davanti a Shi e Meili a pari merito con Atkinson

3.33: seconda semifinale dei 100 rana. C’è la terza incomoda King, assieme a Meili

3.29: Efimova vince la prima semifinale con 1’05″72, secondo posto per Meilutyte, terza Johansson

3.27: nella prima semifinale c’è Efimova contro Meilutyte

3.26: ci sono le semifinali dei 100 rana. Manca Arianna Castiglioni per la riammissione tardiva di Watanabe, in un primo tempo squalificata

3.22: questi i finalisti dei 200 sl: Sun,  Hagino, Dwyer, Biedermann, Krasnykh, Haas, Le Clos, Guy

3.20: Sun superiore a tutti con 1’44″63, davanti ad Hagino, Krasnyk e Haas

3.17: seconda semifinale dei 200 sl con Le Clos, Hagino e Sun

3.12: Dwyer vince la prima semifinale con 1’45″55, davanti a Biedermann (1’45″69) e Guy (1’46″23)

3.07: Biedermann, Dwyer e Guy nella prima semifinale dei 200 sl uomini

3.03: RECORD DEL MONDOOOO!!! Oro e primato per Sara Sjostroem che con 55″48 sbriciola il mondiale e conquista la sua prima vittoria olimpica. Argenta per Oleksiak (Canada), bronzo per una infinita Vollmer

3.01: atlete a bordo vasca. Tra poco il via

2.55: tra poco in vasca le protagoniste della finale dei 100 farfalla: Sjostroem, McKeon, Ikee, Vollmer, Oleksiak, Lu, Ottesen, Chen. Fuori Worrell.

2.47: fra circa un quarto d’ora si accende l’Aquatic Center di Rio per una sessione di finali che riserverà grandi emozioni agli appassionati del nuoto. Sjostroem, Peaty, Ledecky i protagonisti annunciati di una seconda giornata con una sola azzurra in vasca, Arianna Castiglioni nella semifinale dei 100 rana

20.10: appuntamento a questa notte (alle 3) per una sessione di finali con pochissima Italia. Solo Castiglioni in vasca per gli azzurri

20.07: queste le squadre finaliste della 4×100 stile libero: Russia, Usa, Australia, Francia, Canada, Brasile, Belgio, Giappone

20.03: Vincono gli Stati Uniti la seconda batteria della 4×100. L’Italia è fuori dalla finale. Si chiude una mattinata disastrosa per i colori azzurri.

19.57: vince la Russia, secondo il Canada, terzo il Giappone, quarto posto per l’Italia con 3’14″22. Finale molto difficile da centrare

19.56: ai 300 Russia, Canada, Giappone, Italia

19.55: ai 200 Canada, Giappone, Russia, Italia

19.54: ai 100 Giappone, Italia, Canada

19.53: Italia in vasca nella prima batteria della 4×100 sl uomini

19.52: in finale nei 400 sl Ledecky, Carlin, Smith, Balmy, Kapas, MacLeaon, Ashwood e Cook

19.51: Carli staccatissima, ultima con 4’17″15

19.49: esordio monstre per Ledecky che vince la sua batteria con 3’58″71

19.47: Ledecky straripate. Passa ai 200 in 1’58″94. Staccatissima Carli

19.44: Carlin vince la terza batteria dei 400 sl con 4’02″83, davanti a Smith e MNaclean. L’Italia proprio non c’è: Mizzau, dopo una buona parte di gara chiude settima con 4’14″20, lontanissima anche lei dai personali

19.37: la cinese Zhang con 4’06″30 vince la seconda batteria davanti a Kohler e a una macchinosa Friis

19.31: la giapponese Igarashi vince la prima batteria dei 400 sl con 4’07″52

19.28: iniziate le batterie dei 400 stile libero femminili. Nella terza Mizzau, nella quarta e ultima Carli

19.24: questi gli atleti qualificati alle semifinali: Lacourt, Larkin, Xu, Murphy, Plummer, Rylov, Beaver, Irie, Glinta, Walker-Hebborn, Tarasevich, Reid, Guido, Ryan, Glania, Main

19.22: Lacourt c’è, con 52″96 vince l’ultima batteria davanti agli australiani Larkin e Beaver

19.20: Plummer vince la quarta batteria con 53″19 davanti a Glinta e Walker Hebborn

19.15: disastro Sabbioni! Chiude all’ultimo posto la sua batteria con 54″91, lontanissimo dai suoi migliori tempi. Il virus ha lasciato il segno e non c’è niente da fare. Vince Xu in 53″01

19.14: il neozelandese Main vince la seconda batteria in 53″99. Ora Sabbioni

19.13: Atayev vince la prima batteria dei 100 dorso con 56″34

19.06: queste le semifinaliste dei 100 rana: King, Efimova, Meili, Meilutyte, Shi, Pedersen, Atkinson, McKeown, Luthersdottir, Johansson, Nicol,  Tutton, Suzuki, Vall Montero, Gunes, Castiglioni

19.05: King vince la sesta batteria in faccia a Meylutyte. Castiglioni è sedicesima e si qualifica per la semifinale. Per la statunitense 1’05″78. Carraro eliminata

19.03: Rischiano di sparire dalla vasca di Rio gli italiani. Castiglioni è sesta in 1’07″32, Carraro è settima in 1’07″56. Deludenti le prove delle azzurre che avevano addirittura ambizione di finale

19.01: ora Castiglioni e Carraro a caccia di un posto in semifinale

19.00: Meili vince la quarta batteria con 1’06″00, davanti a Pedersen e McKeown

18.57: la finlandese Laukkanen vince con 1’07″35 la terza batteria dei 100 rana

18.54: l’estone Romanjuk vnce la seconda batteria con 1’10″10

18.52: Semyonova vince la prima batteria dei 100 rana con 1’19″84

18.43: tra poco i 100 rana donne con Arianna Castiglioni e Martina Carraro nella quinta di sei batterie

18.39: questi gli atleti che disputeranno le semifinali dei 200 sl uomini: Sun, Biedermann, Le Clos, Dwyer, Haas, Guy, Hagino, Verschuern, Fraser Holmes, Stjepanovic, Stravius, Kozma,. Brown, Quintero, Majchrzak, Krasnykh. D’Arrigo è 23mo, Belotti più indietro

18.38: Dwyer vince l’ultima batteria con 1’45″95, davanti a Guy e Hagino

18.34: Sun nel finale precede Le Clos con 1’45″75 nella quinta batteria

18.30: Biedermann vince la quarta batteria con 1’45″78, davanti a Haas e Stravius.

18.26: quarto D’Arrigo con 1’47″46, non basterà per la semifinale. Tempo discreto, poco brillante nel finale. Vince Auboeck con 1’47″24

18.24: ora tocca a D’Arrigo. Semifinale difficile da centrare

18.23: proseguono le controprestazioni delle “seconde linee” azzurre. Anche Belotti resta al di sotto delle sue possibilità con 1’48″71: impossibile puntare alla semifinale. Vince il venezuelano Montero (1’47″02)

18.22: in vasca Belotti per la seconda batteria dei 200 sl

18.20: il giordano Baqlah vince la prima batteria dei 200 sl uomini con 1’48″42

18.12: Seebohm vince con 58″99 la quinta e ultima batteria dei 100 dorso. In semifinale passano Baker, Seebohm, Masse, Nielsen, Hosszu, Smoliga, Davies, Wilson, Fu, Fesikova, Coventry, Bouchard, Samardzic, Wang, Da Rocha, Gustafsdottir

18.10: attenzione!!! La statunitense Baker piazza un 58″08 in batteria davanti a Mie Nielsen (59″13) e a Davies

18.06: Smoliga con 59″60 vince la terza batteria dei 100 dorso davanti a Wilson e Fesikova

18.05: Lau di Hong Kong vince la seconda batteria con 1’01″27

18.02: la nepalese Singh vince la prima batteria dei 100 dorso donne con 1’08″45

17.57: tra pochi minuti si accendono le luci all’Aquatic Center per la seconda giornata di batterie

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Foto da: Len Tv

Lascia un commento

Top