Sollevamento pesi, Europei 2016: il ritorno di Nazik Avdalyan nei -69 kg. Alemanno ottava con record

Avdalyan-Sollevamento-pesi-libera.jpg

Gli Europei di sollevamento pesi 2016 in corso di svolgimento a Forde, in Norvegia, celebrano la favola dell’armena Nazik Avdalyan.

Campionessa d’Europa (2008) e del mondo (2009) dei -69 kg, nell’aprile di sei anni fa la pesista dell’Est Europa fu vittima di un grave incidente stradale, con diverse fratture ed anche una lesione alla spina dorsale. Dopo una riabilitazione lunghissima, la nativa di Gyumri ha ripreso gradualmente a gareggiare solo nel 2013. Oggi, all’alba delle trenta primavere, è tornata sul trono continentale dopo 8 anni!

Nazik Avdalyan ha vinto un duello avvincente con la bielorussa Darya Pachbut, classe 1994. Quest’ultima, dopo due errori in apertura a quota 105 kg, si salvava con carattere alla terza prova, aggiudicandosi con 106 kg la competizione dello strappo, una lunghezza in più rispetto alla rivale armena. Nello slancio entrambe le atlete davano spettacolo con tre prove valide. Alla fine risultavano decisivi i 132 kg che consentivano alla Avdalyan di imporsi nel totale per appena 1000 grammi sulla Pachbut. Tripla medaglia di bronzo per la britannica Jade Rebekah Tiler (222 kg nel totale), mai in grado di impensierire le più quotate avversarie.

Ottava piazza per Maria Grazia Alemanno, autrice del nuovo record italiano complessivo con 207 kg, 2 in più rispetto al precedente che già deteneva. L’azzurra ha raccolto punti pesanti in ottica classifica a squadre, decisiva per l’assegnazione degli ultimi pass per le Olimpiadi di Rio 2016.

Classifica finale -69 kg femminili

1) Nazik Avdalyan (Armenia) 237 kg
2) Darya Pachbut (Bielorussia) 236 kg
3) Jade Rebekah Tiler (Gran Bretagna) 222 kg

Classifica strappo

1) Darya Pachbut (Bielorussia) 106 kg
2) Nazik Avdalyan (Armenia) 105 kg
3) Jade Rebekah Tiler (Gran Bretagna) 99 kg

Classifica slancio

1) Nazik Avdalyan (Armenia) 132 kg
2) Darya Pachbut (Bielorussia) 130 kg
3) Jade Rebekah Tiler (Gran Bretagna) 123 kg

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

 

Lascia un commento

Top