Pallanuoto, preolimpico: il Settebello vede l’Inferno, poi Figlioli ci porta a Rio 2016!!!

12957262_1697188560540468_530738641_n1.jpg

Una partita clamorosa, da far venire i brividi a chi era in acqua e anche a chi era fuori, sugli spalti o davanti la TV a seguirla. Al termine di 32′ incredibili il Settebello riesce a battere la Romania per 8-7 nei quarti di finale del torneo preolimpico di pallanuoto a Trieste e a conquistare il pass per le Olimpiadi di Rio 2016. Come previsto questo match ha avuto una storia a se, diversa dalle previsioni, dal potenziale individuale e dalla storia delle due nazionali. L’Italia ha combattuto fino all’ultimo e a 7” dal termine è riuscita ad agguantare un successo meraviglioso.

L’Italia parte fortissimo e dopo 20” va già in rete con una gran bordata di Di Fulvio. Al 5′ arriva il raddoppio con Baraldi, a segno su uomo in più. Secondo quarto da incubo: la Romania si riavvicina con le reti di Gheorghe (2) e Ghiban, ai quali rispondono Di Fulvio e Luongo. A metà gara il risultato è di 4-3 in favore di Tempesti e compagni. L’Italia va a caccia dello scarto decisivo al rientro in acqua, ma soffre davvero tanto in entrambe le fasi di gioco. Doppio botta e risposta: l’Italia allunga con Aicardi e Presciutti, la Romania accorcia con Ghiban e Negrean. L’Italia sprofonda per un attimo, con Ghiban che trova addirittura il pareggio, ma è Figlioli a rimettere in chiaro le cose allo scadere del terzo periodo con una bordata delle sue. Il quarto periodo non è per cuori deboli: Gheorghe la pareggia subito, poi in acqua sale la tensione e c’è un combattimento vero e proprio. La Romania sfiora la rete della vittoria con Tehoari, la palla in mano al Settebello pesa dieci chili di più ma, a 7” dal termine, una bordata di un Figlioli stratosferico chiude la pratica e fa scendere lacrime di gioia.

Romania-Italia 7-8

Romania: Stoenescu , Radu 1, Negrean 1, Gheorghe 3, Oanta , Busila , Teohari , Chioveanu , Goanta , R. Szabo , Ghiban 2, Popoviciu , Tic . Coach. Stanojevic

Italy: Tempesti , F. Di Fulvio 2, N. Gitto , Figlioli 2, Giorgetti , Bodegas , Velotto , Nora , C. Presciutti 1, S. Luongo 1, Aicardi 1, Baraldi 1, Del Lungo . Coach. Campagna

Referees: Stavridis (gre), Naumov (rus)

Note:
Periods 0-2, 3-2, 3-3, 1-1
Red card by Goanta (R) in the fourth time. For the Romania, Goalkeeper start number 13, Tic. Goal in extra player: Romania 3/6 and Italy 3/9. Attendance 1500

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Lascia un commento

Top