Treni Alta Velocità
Crediti Foto: Shutterstock.com

Trenitalia e Italo annunciano la novità, da oggi i treni Alta Velocità Frecciarossa e Frecciargento possono viaggiare al 100% della capienza. A bordo mascherine per tutta la durata del tragitto e autocertificazione

100% dei posti

Da oggi i treni a lunga percorrenza Frecciargento e Frecciarossa, di Trenitalia e Italo, possono viaggiare al 100% della capienza-posti. “Le condizioni poste dal dpcm del 14 luglio si sono realizzate”, hanno fatto sapere le due società. Il “Ministero dei Trasporti” ha dato l’ok alla deroga, nonostante i timori del “Comitato Tecnico Scientifico“. Il provvedimento disponeva la possibilità di far viaggiare i treni a piena capacità, purché in presenza di alcune condizioni: la misurazione della temperature prima del viaggio, l’autocertificazione dei passeggeri, l’obbligo della mascherina con la sostituzione dopo 4 ore.

CTS preoccupato

I treni a capienza piena destano “molta preoccupazione“, affermano fonti del “Comitato Tecnico Scientifico”. Viene inoltre sottolineato, come la decisione sia stata presa senza il parere di quest’ultimo. Giovedì è stata inviata dal “Mit” una richiesta di valutazione del nuovo “piano-treni” ad Alta Velocità. La questione è all’ordine del giorno dell’incontro in programma giovedì 7 agosto. E sarà quella l’occasione, sottolineano ancora le fonti, per esprimere una “decisa contrarietà” alla scelta fatta.

Deroga al distanziamento

Il “Mit” intanto, fornisce nuove disposizioni secondo le quali è consentito derogare al distanziamento interpersonale di un metro, a bordo dei treni a lunga percorrenza, nei casi in cui:

  • l’aria a bordo venga rinnovata sia mediante l’impianto di climatizzazione sia mediante l’apertura delle porte esterne alle fermate
  • i flussi siano verticali e siano adottate procedure al fine di garantire l’apertura delle porte durante le soste programmate nelle stazioni
  • siano adottati specifici protocolli di sicurezza sanitaria (misurazione temperatura)
  • siano disciplinate individualmente le salite e le discese dal treno e la collocazione al posto assegnato.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS