Screenshot di Natan Rondelli durante la performance a
Screenshot di Natan Rondelli durante la performance a "L'Italia in una stanza"

Un brano per imparare a conoscersi meglio; è stato questo il contributo di Natan Rondelli a L’Italia in una stanza, la rassegna virtuale a scopo benefico andata in onda il 4 e il 5 aprile scorsi sui canali del MEI, di OA Sport e OA Plus.

L’artista bolognese, cantante, chitarrista e compositore con due album in attivo, ovvero “In a soundless land” (2011) e “Someone will save you” (2015), ha infatti proposto in occasione della nostra rassegna benefica un inedito, intitolato “Someone“, composto proprio pochi mesi prima dei lunghissimi giorni di lockdown. Il pezzo infatti, come spiega Natan stesso, è stato scritto per sottolineare “Quanto superfluo ci distrae ogni giorno dal conoscere noi stessi“. In attesa della pubblicazione di “Someone” come nuovo singolo, dal 12 aprile scorso è disponibile anche su Spotify “New Eyes”, l’EP pubblicato nel 2018 dove ci si può tuffare nel rock introspettivo dell’artista. Un rock dal respiro internazionale con connotazioni sinfoniche e anche psichedeliche. Il video della performance è online sul blog Facebook Hit Non Hit di Ugo Stomeo.

IL VIDEO DELLA PERFORMANCE DI NATAN RANDELLI

NATAN RONDELLI – "Someone" @ #LITALIAINUNASTANZA

🎸 #HITNONHITVIDEOIl #cantautore #NATANRONDELLI, voce e chitarra, in una stanza.Il brano eseguito per #LITALIAINUNASTANZA è "Someone", inedito non ancora pubblicato.

Pubblicato da HIT NON HIT – Ugo Stomeo Blog & Press – Dalla musica pop al jazz su Venerdì 22 maggio 2020

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui