Elettra Lamborghini non si presenta a Domenica In: la lucarelli la massacra

Elettra Lamborghini non si presenta a Domenica In per “colpa” di Selvaggia Lucarelli? L’attacco della giornalista

Amadeus aveva definito il suo Sanremo come “Il Festival dell’imprevedibilità” e, affettivamente, ci aveva azzeccato in pieno. Sanremo 2020 è stato ricco di colpi di scena, che continuano anche dopo la sua conclusione.

Dopo il caso Bugo-Morgan, con Bugo che ha lasciato il palco nel bel mezzo dell’esibizione, nella puntata di oggi (09 febbraio 2020) dello speciale di Domenica In, Elettra Lamborghini non si è presentata. A quanto pare era pronta, con un vestito dorato, per esibirsi e confrontarsi con i giornalisti e gli opinionisti del programma condotto da Mara Venier.

La twerking queen italiana, ventunesima classificata in gara, sembra però abbia deciso pochi minuti prima di salire sul palco di andarsene, quando ha saputo che avrebbe dovuto incontrare Selvaggia Lucarelli; almeno secondo il retroscena svelato dalla giornalista de Il Fatto quotidiano.

«Volevo dire una cosa. Ho saputo che Elettra era qui fuori, truccata e vestita. E’ andata via da Sanremo, da qua, perché ha visto che c’ero io e non voleva incontrare me. Io posso essere antipatica, quello che volete ma ci si confronta con i giornalisti e non si scappa dal contraddittorio. Non ho mai avuto il piacere di conoscere Elettra, forse ho fatto una battuta su Twitter dicendo che era vestita da damigella… non ricordo. Per fare le bizze bisogna avere un grande talento che nel suo caso non c’è. Non sa cantare, il suo pezzo era brutto, al posto suo proverei ad essere simpatica ed auto-ironica» – ha dichiarato in diretta la Lucarelli.

Delusione da parte del pubblico presente al Teatro Ariston, che rumoreggia, per la mancata partecipazione della Lamborghini. La Venier dice la sua, affermando che Elettra le sta simpatica e che avrebbe avuto molto piacere di ospitarla e incontrarla. Ma ha anche bacchettato fra le righe la prorompente interprete di Musica (e il resto scompare): «Al di là del pregiudizio e della simpatica che può avere per te, credo che una persona debba rispettare il pubblico meraviglio che è venuto per rivedere i cantanti».

Insomma, Elettra Lamborghini è scappata dall’Ariston, ma Francesco Facchinetti e Mara Maionchi hanno fatto un appello per chiederle di partecipare a Domenica In entro la fine della diretta.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Articolo precedenteSanremo 2020. Rita Pavone e le sue quattro volte al Festival: tanta energia, ovazioni ma scarso successo
Articolo successivoSanremo 2020, cosa resterà della 70ma edizione? Bugo e Morgan, un unicum nella storia del Festival
Avatar
Classe 1987, scrivo di musica e spettacolo dal 2010. Ho collaborato e sono stato tra gli autori della prima ora di All Music Italia. Ho scritto anche per Velvet Music, Biopianeta, Gossip e Tv ed il blog Digital Coach.; oltre ad aver pubblicato articoli sul Corriere Del Mezzogiorno e ViviRoma Magazine. Attualmente sono redattore musicale per OA Plus con cui ho iniziato il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. La scrittura, la musica e il cibo sono le mie più grandi passioni. Ascolto soprattutto musica italiana, ma negli ultimi tempi mi sono sempre più avvicinato anche a quella internazionale, prediligendo il pop made in Europe. Ho un passione congenita per gli artisti emergenti, gli "ex talent" e i cantanti "poco noti". Dunque, nel mio piccolo, cerco di sostenere queste categorie. Ho conseguito la Laurea Triennale in "Arte e Scienze Dello Spettacolo" con una testi sul Festival di Sanremo, e poi quella Magistrale in "Professioni dell'Editoria e del Giornalismo" con una Tesi sulla Comunicazione Musicale. Nel 2018 mi sono specializzato in Digital Marketing, in modo particolare in Content Marketing, presso la Digital Coach di Milano, superando l'esame finale e ottenendo la certificazione con un voto di 100/100. Un sogno riposto nel cassetto? Beh, poter scrivere in musica! In un passato, ormai abbastanza lontano, ho scritto qualche testo per canzone e mi piacerebbe poter ricominciare, facendo di questo un'ulteriore sfumatura della mia scrittura, del mio lavoro e del mio percorso. Non m dispiacerebbe nemmeno fare qualche nuova esperienza in radio e tv. Tv, di cui dimenticavo, sono praticamente "addicted" fin da bambino. Chiudo citando una frase tratta da una bellissima canzone di Dolcenera, che negli anni è diventata un po' la risposta a tutte le mie domande, esistenziali e non: "È tutta colpa di cose ovvie".