Foto LaPresse - Stefano Porta

Frammenti di un Discorso Musicale – Rubrica n. 21

A cura di Giordano Sangiorgi N. 21

La Musica ancora più forte a colpi di Hashtag

La musica, seppure sia uno dei settori più maltrattati tra le filiere del Made in Italy, e’ come sempre generosa e si butta a creare unita’ e solidarietà anche nei momenti tragici e difficili come questo.

Per questo si stanno sempre più affermando gli hashtag che si riempiono di contenuti live in diretta streaming, di videoclip creati per l’occasione, di corsi per imparare uno strumento.

Nonostante la difficile situazione personale – tutti chiusi in casa – ed economica – il settore della musica rischia il fallimento- gli artisti, i musicisti e le band sono quelle che più riempiono di contenuti i social permettendo a centinaia di migliaia di persone di vivere tanti live in streaming come fossero concerti dal vivo. Gli artisti, i musicisti, le band e chi li segue sono un grande esempio aiutando così nei fatti e in modo concreto a rispettare il mantra #iorestoacasa.

Meriterebbero quindi di essere supportati al massimo dal Decreto Cura Italia aiutando e supportando tutta la filiera delle piccole imprese indipendenti ed emergenti dei produttori ed editori, dei promoter e dei festival, degli artisti e dei musicisti e dei lavoratori dello spettacolo.

Questi gli hashtag più in voga in una Top Ten totalmente nuova che magari cambierà anche il modello di fruizione del live da parte del pubblico portando dopo il crollo del mercato fisico della musica al boom dello streaming on line dal vivo.

Eccovi una Top Ten che vede impegnati anche alcuni Assessorati alla Cultura d’Italia:

  1. IO SUONO DA CASA – LA MUSICA NON SI FERMA
  2. IO SUONO A CASA ex aequo con  A CASA CON VOI
  3. LA MUSICA NON SI FERMA
  4. MUSICA CONTRO IL CORONAVIRUS
  5. STAY AT HOME FESTIVAL
  6. LA CULTURA NON SI FERMA con I LIVE MEI, FONOPRINT, FERRARA SOTTO LE STELLE, BRONSON, CAMERA JAZZ e gli artisti dell’Emilia Romagna e tanti altri e ex aequo NON FERMIAMO LA CULTURA con gli artisti napoletani.
  7. STAY ON
  8. A CASA LIVE
  9. CONCERTI IN QUARANTENA
  10. ARTE PER LA LIBERTA’ & CONCERTI LONTANI PER STARE VICINI

Infine, si stanno già preparando i primi festival totalmente on line come Close Up e MusiCure e tantissimi altri.

Stay Tuned!

Giordano Sangiorgi, patron del MEI