Diabolik resto a casa
Crediti foto: diabolikofficial/Instagram

Diabolik è un ladro si, e anche un assassino se necessario, ma con una sua etica personale. Non sopporta mafiosi, narcotrafficanti, strozzini e aguzzini ed è dotato di sani principi come la tutela dei più deboli, il senso dell’amicizia e dell’amore. L’amore si, per la sua fidanzata storica Eva Kant, ex spia industriale, che condivide con lui un rapporto basato sulla condivisione dello stesso stile di vita.

Il personaggio immaginario dei fumetti, creato nel 1962 da Angela Giussani e protagonista dell’omonima testata pubblicata dalla casa editrice milanese Astorina, oggi lancia un messaggio per promuovere la campagna social #iorestoacasa legata all’emergenza Coronavirus.

Entrambi pericolosi, freddi e determinati, di solito non rispettano le regole ma…ora preferiscono stare tranquilli nel loro rifugio.

Facciamo come loro, restiamo a casa!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: diabolikofficial/Instagram