In principio sono stati I Cani, TheGiornalisti e Calcutta, capiscuola di quella scena romana passata in brevissimo tempo dalla dimensione “indie” a quella di nuovo faro del pop all’italiana. Dietro di loro, si sono fatti strada nel corso degli anni tanti cantanti che hanno provato a ripercorrerne le orme, chi cucendosi addosso lo stesso abito e, di fatto, diventandone nel migliore dei casi un clone nel peggiore una caricatura; e chi invece provando a proporre una propria via con risultati decisamente interessanti.

Chi rientra appieno in questa seconda categoria è senza dubbio Filippo Uttinacci, in arte Fulminacci. Classe 1997, ovviamente straight outta Roma, e un disco d’esordio, “La vita veramente” che è fra i lavori più interessanti di questo 2019 che sta per chiudersi. L’album non punta tanto sulla lunga durata – nove tracce per mezz’oretta scarsa di musica – ma sulla qualità, centrando appieno il proprio obiettivo. Gli echi del primo Daniele Silvestri, valga per tutti come esempio il singolo Borghese in borghese, si sentono forti e chiari in un disco che, pur caratterizzandosi su solide basi di cantautorato classico, si apre a tantissimi riferimenti e variazioni stilistiche.

Sullo sfondo, la quotidianità semplice non tanto di un artista quanto di un ragazzo di 22 anni, una sorta di diario di bordo della vita di tutti i giorni. Una vita non ancora diventata un mestiere (“Proponimi dei sogni/Sticazzi poi dei soldi/A quelli ci pensiamo quando siamo grandi“), fatta di di amori a intermittenza, lunghe notti in compagnia degli amici nella cornice materna di Roma, di vittorie e di sconfitte della propria squadra del cuore. Temi forse fin troppo gettonati, ma declinati con uno stile proprio, senza pretesa di imitazioni o fotocopia dei “padri fondatori”. E la forza del disco di Fulminacci sta proprio qui.

VOTO: 7/10

AGGETTIVO: FOLGORANTE

TRACKLIST

01. Davanti A Te (03:14)
02. La Vita Veramente (03:21)
03. Tommaso (02:37)
04. Borghese In Borghese (03:12)
05. Resistenza (03:47)
06. I Nostri Corpi (03:08)
07. Al Giusto Momento (03:36)
08. La Soglia Dell’Attenzione (03:16)
09. Una Sera (02:55)

ALBUM: LA VITA VERAMENTE

ARTISTA: FULMINACCI

ANNO: 2019

ETICHETTA: MACISTE DISCHI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS