Dolcenera: in arrivo il nuovo singolo Wannabe con Laioung
Credito foto: Instagram /Profilo ufficiale Dolcenera

La collaborazione con Dolcenera era stata annunciata quasi un anno fa dal rapper. Adesso la cantautrice salentina ha deciso che è giunto il momento di lanciare il suo nuovo singolo in featuring con Laioung. Un brano rispettoso del momento e che stiamo attraversando e che lancia messaggi positivi. 

Con un post sui suoi canali social ufficiali, Instagram e Facebook in primis, Manu Dolcenera ha annunciato l’uscita del suo nuovo singolo. Si intitola “Wannabe” e la vede duettare con Laioung, seguito rapper e produttore italo-belga.

Reduce dal grandioso successo di Amaremare, una delle hit dell’estate 2019 in cui ha sposato la causa ambientalista, la cantante sta per tornare con questa nuovo progetto, che giunge in momento a dir poco particolare e critico. Infatti se in Italia la musica sta riuscendo a tenere compagnia alle persone in quarantena attraverso il web e i vari flash-mob musicali, è anche vero che molti artisti hanno deciso di non pubblicare nuove canzoni.

Dolcenera lancia Wannabe feat. Laioung: fuori dal 27 marzo

Dolcenera, che sta trascorrendo la quarantena nella sua casa di Firenze, fino ad adesso non si è esibita in nessuna diretta social, criticando un po’ l’abuso che invece ne è stato fatto da colleghi e personaggi tv.

Confermandosi in controtendenza, mentre molte uscite discografiche sono state rimandate, il 27 marzo 2020 pubblicherà Wannabe feat. Laioung; singolo che insieme ai precedenti (Un altro giorno sulla terra, Più forte, Amaremare) dovrebbe far parte del prossimo album in studio, il settimo della sua carriera, di cui ancora non si conosce la data di rilascio.

“Stiamo vivendo un periodo drammatico, segnato dalla preoccupazione e dalla paura dell’incertezza. Abbiamo reagito volendoci sentire tutti uniti e realmente connessi, cercando di sconfiggere in questo modo la paura della paura. Credo che in questo momento la musica e l’arte in generale abbiano un ruolo fondamentale: la gente ha bisogno di cose belle” – ha scritto su Instagram.

“Mentre tutti rinviano loro uscite discografiche, ho deciso di prendere una posizione netta”: le parole di Dolcenera prima del lancio di Wannabe

Dolcenera, nel suo messaggio, spiega la decisione di pubblicare Wannabe proprio adesso, in piena emergenza Coronavirus: “Mentre tutti, nel panico generale, rinviano e spostano le loro uscite discografiche, ho deciso di prendere una posizione netta: programmare un’uscita proprio in questo periodo”

“Ho scelto – continua la cantautrice –  #Wannabe perché è stato l’ultimo brano a cui ho lavorato prima del lockdown. Quasi profeticamente, nasce contro il regime “dell’apparire” ma in realtà affronta e inneggia a quella sana paura che spinge a vivere con rispetto e consapevolezza perché è essenziale alla stessa sopravvivenza”.

E poi in chiusura aggiunge: “Credo che Wannabe, in uscita venerdì 27 marzo con la collaborazione di Laioung, sia rispettosa del periodo che viviamo e lanci messaggi di positività, come l’invito a rialzarsi da terra dopo una battaglia combattuta”.

View this post on Instagram

Stiamo vivendo un periodo drammatico, segnato dalla preoccupazione e dalla paura dell'incertezza. Abbiamo reagito volendoci sentire tutti uniti e realmente connessi, cercando di sconfiggere in questo modo la paura della paura. Credo che in questo momento la musica e l'arte in generale abbiano un ruolo fondamentale: la gente ha bisogno di cose belle. E mentre tutti, nel panico generale, rinviano e spostano le loro uscite discografiche, ho deciso di prendere una posizione netta: programmare un'uscita proprio in questo periodo. Ho scelto #Wannabe perché è stato l'ultimo brano a cui ho lavorato prima del lockdown. Quasi profeticamente, nasce contro il regime “dell’apparire” ma in realtà affronta e inneggia a quella sana paura che spinge a vivere con rispetto e consapevolezza perché è essenziale alla stessa sopravvivenza. Credo che Wannabe, in uscita venerdì 27 marzo con la collaborazione di @laioung, sia rispettosa del periodo che viviamo e lanci messaggi di positività, come l’invito a rialzarsi da terra dopo una battaglia combattuta.

A post shared by DOLCENERA (@manudolcenera) on

Crediti foto Instagram


Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Articolo precedenteFrank Matano telefona a caso e gli risponde un arzillo signore di 93 anni che gli insegna come si fa l’amore ai tempi del Coronavirus (VIDEO)
Articolo successivoBertolaso: “Sono positivo al Coronavirus. Continuerò a lavorare da casa”
Avatar
Classe 1987, scrivo di musica e spettacolo dal 2010. Ho collaborato e sono stato tra gli autori della prima ora di All Music Italia. Ho scritto anche per Velvet Music, Biopianeta, Gossip e Tv ed il blog Digital Coach.; oltre ad aver pubblicato articoli sul Corriere Del Mezzogiorno e ViviRoma Magazine. Attualmente sono redattore musicale per OA Plus con cui ho iniziato il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. La scrittura, la musica e il cibo sono le mie più grandi passioni. Ascolto soprattutto musica italiana, ma negli ultimi tempi mi sono sempre più avvicinato anche a quella internazionale, prediligendo il pop made in Europe. Ho un passione congenita per gli artisti emergenti, gli "ex talent" e i cantanti "poco noti". Dunque, nel mio piccolo, cerco di sostenere queste categorie. Ho conseguito la Laurea Triennale in "Arte e Scienze Dello Spettacolo" con una testi sul Festival di Sanremo, e poi quella Magistrale in "Professioni dell'Editoria e del Giornalismo" con una Tesi sulla Comunicazione Musicale. Nel 2018 mi sono specializzato in Digital Marketing, in modo particolare in Content Marketing, presso la Digital Coach di Milano, superando l'esame finale e ottenendo la certificazione con un voto di 100/100. Un sogno riposto nel cassetto? Beh, poter scrivere in musica! In un passato, ormai abbastanza lontano, ho scritto qualche testo per canzone e mi piacerebbe poter ricominciare, facendo di questo un'ulteriore sfumatura della mia scrittura, del mio lavoro e del mio percorso. Non m dispiacerebbe nemmeno fare qualche nuova esperienza in radio e tv. Tv, di cui dimenticavo, sono praticamente "addicted" fin da bambino. Chiudo citando una frase tratta da una bellissima canzone di Dolcenera, che negli anni è diventata un po' la risposta a tutte le mie domande, esistenziali e non: "È tutta colpa di cose ovvie".