Classifica Italiana OA Plus: Elodie prima, La mUnical debuttano alla 2. Salgono Elettra e Mahmood
In foto: La Municipàl (sx), Elodie (centro), Elettra Lamborghini (centro), Mahmood (dx) - Grafica a cura di Juary Santini

A distanza di sette giorni torna puntale l’Italian Chart di OA Plus, ovvero la classifica dei singoli italiani determinata dall’apprezzamento della nostra Redazione.

Nella TOP 10 della settimana numero due abbiamo trovato sul podio tre artisti tutti provenienti dall’ultimo Festival di Sanremo: il vincitore Diodato con Fai rumore, il chiacchieratissimo Bugo feat. Morgan con Sincero e la classe di Tosca con Ho amato tutto. Chi avrà conquistato la vetta nella nuova chart? Scopriamolo subito insieme!

⬆️ 1° POSTO | Elodie – Andromeda

I brani sanremesi fanno a gara tra di loro anche tra le preferenze della nostra redazione, e questa settimana la regina delle radio italiane Elodie scalza dalla prima posizione Diodato, con un balzo di ben 10 posti, grazie alla sua super catchy Andromeda. Scritta appositamente per lei dall’accoppiata vincente Mahmood-Durdust, il nuovo singolo di Elodie sta spopolando in radio e conquistando anche ottimi risultati in quanto a vendite. Dopo il settimo posto al Sanremo 2020, il brano fa parte dell’ultimo album dell’ex “amica di Maria” dal titolo This is Elodie.

Leggi la Recensione di Francesca Amodio: “This is Elodie”, buona anche la terza per la cantante dei record

???? 2° Posto | La Municipàl – Quando crollerà il governo

Debuttano direttamente alla posizione numero 2, La Municipal con il freschissimo nuovo singolo Quando crollerà il governo. Pubblicato da pochissimi giorni, Il brano è uscito come doppio singolo insieme a Fuoriposto e segna il nuovo viaggio artistico della band indie pop di Galatina. Quando crollerà il governo è stata scritta in un momento difficile, caratterizzato della distanza tra i fratelli Tundo e coincidente con uno scenario politico precario e decadente che rende ogni emozione più vera. Racconta uno degli amori più belli, quello fraterno, e ci fa capire come, nonostante si finga di essere autonomi e forti, si ha sempre bisogno l’uno dell’altro.

⬆️ 3° POSTO | Mahmood – Rapide

“Dimmi cosa c’è, le vedo scendere. Sono rapide, chiuse nell’iride che scalerò, scalerò, scalerai, scalerò” – canta Mahmood nel suo ultimo singolo Rapide. E mentre prova a scalale le rapide, scala ben tre posizioni nella nostra Classifica italiana, passando dalla 6 alla 3. Il cantautore contemporaneo, tra i più apprezzati del momento in Italia, mette, dunque, a segno ben due punti questa settimana; visto che è anche autore del testo del pezzo di Elodie.

La sua intensa ballata urban è disponibile in download digitale e in streaming dal 16 gennaio 2020 e anticipa l’uscita del prossimo album, dopo il disco record Gioventù Bruciata.

Leggi l’articolo di Roberto Santangelo: Mahmood: “Rapide” fa il boom di visualizzazioni, un milione in due giorni

⬆️ 4° POSTO | Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)

Video Ufficiale

Articolo: Elettra Lamborghini incontra i fan con l’Instore Tour: ecco le date

⬇️ 5° posto | Tosca – Ho amato tutto

Audio

⬇️ 6° posto | Diodato – Fai rumore

Video ufficiale

Articolo: Certificazioni FIMI della settimana: disco d’oro per Diodato, Mahmood e Lewis Capaldi

???? 7° Posto | Gianluca Grignani – Tu che ne sai di me

Video ufficiale

Articolo: Gianluca Grignani torna a Capodanno: “Tu che ne sai di me” dal 1 Gennaio 2020

???? 8° Posto | Massimo Ranieri – Mia ragione

Video ufficiale

Articolo: Massimo Ranieri lancia il brano “Ragione mia”, presentato a Sanremo. Presto il nuovo disco.

???? 9° Posto | Antonio Maggio feat. Gessica Notaro – La faccia e il cuore

Video ufficiale

Articolo: Sanremo 2020. Antonio Maggio fa la differenza: con “La faccia e il cuore” dà lezione di umanità e talento.

???? 10° Posto | Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr

Video ufficiale

Recensione: Dopo Sanremo i Pinguini Tattici Nucleari non sono più “Fuori dall’Hype”

OA PLUS Italian Chart è la classifica settimanale di OA PLUS determinata dal gusto della Redazione.

Grafica a cura di Juary Santini


Chicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Articolo precedenteLady Gaga, esce domani il suo nuovo, attesissimo (e già hackerato) singolo “Stupid Love”
Articolo successivoBlumosso, è uscito il nuovo doppio singolo “A pezzi il cuore \ Universo Statico”
Avatar
Classe 1987, scrivo di musica e spettacolo dal 2010. Ho collaborato e sono stato tra gli autori della prima ora di All Music Italia. Ho scritto anche per Velvet Music, Biopianeta, Gossip e Tv ed il blog Digital Coach.; oltre ad aver pubblicato articoli sul Corriere Del Mezzogiorno e ViviRoma Magazine. Attualmente sono redattore musicale per OA Plus con cui ho iniziato il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. La scrittura, la musica e il cibo sono le mie più grandi passioni. Ascolto soprattutto musica italiana, ma negli ultimi tempi mi sono sempre più avvicinato anche a quella internazionale, prediligendo il pop made in Europe. Ho un passione congenita per gli artisti emergenti, gli "ex talent" e i cantanti "poco noti". Dunque, nel mio piccolo, cerco di sostenere queste categorie. Ho conseguito la Laurea Triennale in "Arte e Scienze Dello Spettacolo" con una testi sul Festival di Sanremo, e poi quella Magistrale in "Professioni dell'Editoria e del Giornalismo" con una Tesi sulla Comunicazione Musicale. Nel 2018 mi sono specializzato in Digital Marketing, in modo particolare in Content Marketing, presso la Digital Coach di Milano, superando l'esame finale e ottenendo la certificazione con un voto di 100/100. Un sogno riposto nel cassetto? Beh, poter scrivere in musica! In un passato, ormai abbastanza lontano, ho scritto qualche testo per canzone e mi piacerebbe poter ricominciare, facendo di questo un'ulteriore sfumatura della mia scrittura, del mio lavoro e del mio percorso. Non m dispiacerebbe nemmeno fare qualche nuova esperienza in radio e tv. Tv, di cui dimenticavo, sono praticamente "addicted" fin da bambino. Chiudo citando una frase tratta da una bellissima canzone di Dolcenera, che negli anni è diventata un po' la risposta a tutte le mie domande, esistenziali e non: "È tutta colpa di cose ovvie".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui