CLASSIFICA ITALIANA OA PLUS con Mahmood Diodato Elodie Tosca

Dopo una pausa di qualche settimana, torna alla grande dopo Il Festival di Sanremo la prima Italian Chart del nuovo anno di OA Plus.

Dopo l’ultima classifica relativa a dicembre 2019, scopriamo subito quali sono i nuovi singoli ufficiali dei cantanti nazionali più ascoltati/apprezzati dalla nostra redazione. Come di consueto, scopriamo la nuova TOP 10 dei singoli italiani partendo dalla prima posizione!

Classifica Internazionale – Settimana 03/01/2020 | 09/01/2020

1° POSTO | Diodato – Fai Rumore

Dopo aver trionfato nell’ultima edizione del Festival di Sanremo, dove ha guadagnato anche il Premio della Critica “Mia Martini”, Diodato con la sua Fai rumore spopola anche nella nostra classifica e guadagna immediatamente la vetta. Il nuovo singolo, presentato in gara al Teatro Ariston, arriva dopo il grande successo del precedente Che vita meravigliosa; colonna sonora del film omonimo di Ferzan Özpetek.

Fai rumore, scritta con Edwyn Roberts, anticipa l’uscita dell’attesissimo nuovo album in studio del cantautore d’adozione tarantina in uscita il 14 febbraio 2020 con il titolo di “Che vita meravigliosa”.

LEGGI l’articolo di Juary Santini Diodato sul premio dell critica: “Mia Martini è una delle artiste che ho amato di più, lo dedico a lei”

2° POSTO | Mahmood – Rapide

Presente anche lui all’ultimo Festival, ma solo in qualità di autore per Elodie, Mahmood con la “sanremissima” Rapide guadagna la posizione numero due della nostra classifica italiana. Intensa ballad che si muore tra il soul e la trap, ma senza rinunciare ad un ritornello melodico e “all’italiana”, la canzone è arrivata lo scorso 16 gennaio e segue la precedente Barrio. Ad un anno di distanza dalla “hit dei record” Soldi, i nuovi brani dovrebbero anticipare l’uscita del primo album in studio del cantante italo-egiziano, dopo l’ep d’esordio Gioventù bruciata.

LEGGI l’articolo di Roberto Santangelo | Mahmood: “Rapide” fa il boom di visualizzazioni, un milione in due giorni.

3° POSTO | Tosca – Ho amato tutto

Dopo aver vinto la serata dedicata alla storia del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, interpretando Piazza Grande di Lucio Dalla insieme a Silvia Perez Cruz, Tosca convince la nostra redazione e conquista la medaglia d’argento con la sua Ho amato tutto. Scritto da Pietro Cantarelli, il brano porta avanti il percorso della sofisticata interprete romana, osannata dalla critica, nel mondo della musica popolare e di nicchia.

Ho amato tutto è disponibile sulle piattaforme digitali di musica dal 6 febbraio 2020 e ha fatto ottenere a Tosca il sesto posto a Sanremo 2020 e anche il Premio Giancarlo Bigazzi per il miglior arrangiamento e il Premio Sergio Endrigo per la migliore interpretazione. Tutto ciò dopo ben tredici anni di assenza dalla kermesse musicale.

Prima di questo nuovo singolo, la cantante di Vorrei incontrarti fra cent’anni, ha pubblicato l’album Morabeza in cui si è focalizzata su tre elementi principali (dopo un viaggio di tre anni in giro per il Mondo): ricerca, lingua e suono. OA Plus con il MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) ha quest’anno creato il “Premio Nilla Pizzi” che è stato assegnato proprio a Tosca.

Leggi l’articolo di Roberta Giallo | MUSICA IN GIALLO di Roberta Giallo. TOSCA A SANREMO: EVVIVA!

4° posto | Rancore – Eden

VIDEO

5° POSTO | Elodie – Andromeda

VIDEO

RECENSIONE “Thid is ELodie” di Elodie

6° Posto | Raphael Gualazzi – Carioca

VIDEO

7° posto | Levante – Tikibombom

VIDEO

8° Posto | Elettra Lamborghini – Musica (E il resto scompare)

VIDEO

9° Posto | Piero Pelù– Gigante

VIDEO

10° posto | Aiello – Sotto il cielo di Roma

OA PLUS Italian Chart è la classifica settimanale di OA PLUS determinata dal gusto della Redazione.


Chicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

 

 

 

 

Articolo precedenteMusica Italiana. Loredana Errore sta per tornare: l’ex cantante di Amici già in studio per nuova musica
Articolo successivoMusica Internazionale, Concerti. “Val di Fassa Panorama Music”, sulle Dolomiti la musica al ritmo di country
Avatar
Classe 1987, scrivo di musica e spettacolo dal 2010. Ho collaborato e sono stato tra gli autori della prima ora di All Music Italia. Ho scritto anche per Velvet Music, Biopianeta, Gossip e Tv ed il blog Digital Coach.; oltre ad aver pubblicato articoli sul Corriere Del Mezzogiorno e ViviRoma Magazine. Attualmente sono redattore musicale per OA Plus con cui ho iniziato il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. La scrittura, la musica e il cibo sono le mie più grandi passioni. Ascolto soprattutto musica italiana, ma negli ultimi tempi mi sono sempre più avvicinato anche a quella internazionale, prediligendo il pop made in Europe. Ho un passione congenita per gli artisti emergenti, gli "ex talent" e i cantanti "poco noti". Dunque, nel mio piccolo, cerco di sostenere queste categorie. Ho conseguito la Laurea Triennale in "Arte e Scienze Dello Spettacolo" con una testi sul Festival di Sanremo, e poi quella Magistrale in "Professioni dell'Editoria e del Giornalismo" con una Tesi sulla Comunicazione Musicale. Nel 2018 mi sono specializzato in Digital Marketing, in modo particolare in Content Marketing, presso la Digital Coach di Milano, superando l'esame finale e ottenendo la certificazione con un voto di 100/100. Un sogno riposto nel cassetto? Beh, poter scrivere in musica! In un passato, ormai abbastanza lontano, ho scritto qualche testo per canzone e mi piacerebbe poter ricominciare, facendo di questo un'ulteriore sfumatura della mia scrittura, del mio lavoro e del mio percorso. Non m dispiacerebbe nemmeno fare qualche nuova esperienza in radio e tv. Tv, di cui dimenticavo, sono praticamente "addicted" fin da bambino. Chiudo citando una frase tratta da una bellissima canzone di Dolcenera, che negli anni è diventata un po' la risposta a tutte le mie domande, esistenziali e non: "È tutta colpa di cose ovvie".