Domani sera andrà in onda su Canale 5, ed in prima serata, il secondo appuntamento della stagione di Temptation Island. A Giugno era andata in onda un’edizione “mista” del viaggio dei sentimenti presentata da Filippo Bisciglia ed ha rappresentato uno degli eventi televisivi straordinari data la situazione pandemica che aveva creato non poche difficoltà nel reperire coppie.

Questa volta il timone lo avrà in mano Alessia Marcuzzi, già presentatrice di precedenti appuntamenti, e per 6 mercoledì. Le coppie che andranno a mettere in gioco i loro sentimenti, rigorosamente non sposate e senza figli, sono le seguenti: Alberto e Speranza, Anna e Gennaro, Carlotta e Nello, Nadia e Antonio, Serena e Davide, Sofia e Amedeo. 

A fare da contorno alla permanenza dei fidanzati in Sardegna ci saranno 22 single con i quali, uomini e donne, cadono in confidenze spesso “letali” per il rapporto e sono: Filippo, Lorenzo, Steve, Mario, Antonio, Alberto, Gianluca, Roberto, Stefano, Ettore e Michael; Vanessa, Giovanna, Ginevra, Emanuela, Ester, Eleonora, Adelaide, Giada, Benedetta, Nunzia e Giulia.

Domani sera scopriremo chi saranno i/le prescenti/e, ma, soprattutto, ci sarà un evento mai accaduto prima: assisteremo ad un falò di confronto. Intervenuta a Verissimo da Silvia Toffanin, la presentatrice ha confessato: La fidanzata ha scoperto di un tradimento del suo fidanzato appena arrivata. Ci sono stati dei momenti difficili, che ho vissuto come avrebbe fatto chiunque. Sono in qualche modo la loro psicoterapeuta. A consigliare sono bravissima, ma nella mia vita sono un po’ un disastro. È stato un momento un po’ difficile per tutti, probabilmente la fidanzata se lo immaginava, ma quando lo ha capito è stata tosta. Non posso dirti più di questo”.

Appuntamento a domani sera alle ore 21,30 su Canale 5 per scoprire quale sarà il destino della prima coppia che si troverà faccia a faccia e al cospetto di Alessia Marcuzzi. 

 

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

 

Crediti Foto: official.graz/instgram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui