Un film da non perdere, una storia vera sulla scintillante vita di una delle più brave, talentuose e poliedriche stelle della old Hollywood: JUDY GARLAND… e sì, proprio lei, la mamma di LIZA MINNELLI!

Da questa sera su Sky Cinema 2 potremo goderci un film biografico sulla vita di questa iconica stella del cinema.

La sua interprete è adorabile, stiamo parlando della famosissima ‘Bridget Jones’, alias RENEE ZELLWEGER, che con questa sua magistrale interpretazione si è aggiudicata il secondo Premio Oscar nella sua carriera!

Al momento del suo discorso di ringraziamento, con l’ambita statuetta d’oro in mano, Renee ha speso parole di riconoscenza ed ammirazione per l’eroina cinematografica da lei rappresentata:

E’ una donna che ci ha lasciato in eredità la generosità di spirito e la capacità di inclusione. Garland, questo è per te!

Il film JUDY è un goal a colpo sicuro, uno spettacolo dall’efficacia garantita dalla meravigliosa storia di questa incredibile donna, che nonostante la sua bellezza non convenzionale in uno star system legato a canoni estetici rigidi e molto selettivi, riuscì a ‘bucare lo schermo’ e a conquistare il cuore del pubblico, della critica e dei produttori più spietati di Hollywood!

Il film JUDY è un biopic diretto da Rupert Goold e tratto dalla pièce teatrale ‘End of the Raibow. La trama si concentra sugli ultimi mesi della brave esistenza di questa attrice, che era stata strappata alla ‘vita normale’, dagli Studios hollywoodiani, in precoce età, come bimba prodigio del cinema.

Judy Garland era fragile, lunatica, dipendente dai farmaci e terrorizzata all’idea di tirare avanti senza un uomo che potesse sostenerla, nonostante si fosse sposata per ben cinque volte!

La sua interprete, Renee Zellweger, con questa interpretazione si è aggiudicata un numero incredibile di premi: il Critics Choice Movie Awards, il British Academy Film Award, lo Screen Actors Guild Award, l’Indipendent Spirit award, il Golden Globe e il premio Oscar come miglior attrice protagonista (quest’anno, nel 2020)… sedici anni fa vinse il suo primo Oscar come miglior attrice non protagonista per il capolavoro di Anthony Minghella, ‘RITORNO A COULD MOUNTAIN’, recitando al fianco di Nicole Kidman e Jude Low.

Renee si trovò al centro di una piccola polemica, perché in molti si aspettavano che quell’Oscar andasse a Marcia Gay Harden, per il film ‘Mystic River’ di Clint Eastwood.

Renee si fece scivolare di dosso la fastidiosa situazione, non mise in discussione la propria autostima e salì sul palco del Dolby Theater a testa alta e di bianco vestita, per dimostrare che oltre a Bridget Jones, che pure le valse la nomination agli Oscar 2002, c’era di più!

Quest’anno, ricevendo il suo secondo Oscar per il film Judy, Renee ha fatto un discorso, in diretta televisiva mondiale, che ha confermato il suo delicatissimo e, allo stesso tempo, grintosissimo temperamento:

Judy non ricevuto questo onore quando avrebbe dovuto, ma credo che questa sia un’estensione del suo lavoro perché ci ha lasciato in eredità la generosità di spirito e la capacità di inclusione, che va al di là del successo artistico”

Allora, da questa sera, non possiamo che sintonizzarci su Sky Cinema 2 e seguire la scia luminosa di queste due stelle del firmamento cinematografico: JUDY & RENEE!