Giuliana De Sio

Giuliana De Sio, è appena uscita dal coronavirus. L’attrice, lo ha comunicato tramite social network, a cosa già fatta, dichiarando di essere risultata negativa a tre tamponi ed avendo, fortunatamente, sconfitto la malattia:

Questa felicità non c è più. Sono stata in silenzio anche perché non avevo voce né parole per la mia narrazione dell’orrore. Nemmeno adesso ce l’ho, spero che in un secondo tempo troverò le parole e l’energia per descrivere l’invivibile e l’impensabile che mi torturano da settimane. Sono in isolamento allo Spallanzani da due settimane per aver contratto il virus con annessa polmonite in tournee a metà febbraio. La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita. Sentivo per ora, con le poche energie che mi sono rimaste di comunicarvi questo, anche un po’ per spiegare la mia improvvisa scomparsa dal profilo e dalla pagina, ora spero che il mio telefono non si scatenerà più di quanto non abbia fatto in queste lunghe lunghissime giornate fatte di paura mancanza di respiro e solitudine siderale. Ma la buona notizia è che il virus è sconfitto, sono al terzo tampone negativo, anche se molto indebolita“.

Purtroppo, sembrerebbe, che l’attrice sia stata il focolaio di un’epidemia scoppiata nella città di Santa Maria Capua Vetere. Secondo il sito Anteprima24.it di Caserta, la diffusione del virus è da collegare ad uno spettacolo al Teatro Garibaldi, con annesso incontro avuto qualche ora prima con i fan, che l’attrice avrebbe svolto nel Salone Degli Specchi, sito sopra il teatro, lo scorso 24 Febbraio.

Allo spettacolo, ha dichiarato il Sindaco della cittadina, Antonio Mirra, erano presenti sia il paziente 1 che il paziente 2, oltre a una parte del nucleo familiare del paziente deceduto e in particolare le due figlie.

Sempre lo stesso Sindaco, si è detto abbastanza alterato per via della tempistica con cui l’attrice ha comunicato di avere contratto il virus. Infatti, pare che l’attrice avesse già rinviato lo spettacolo l’11 febbraio per motivi di salute, per farvi ritorno, poi, il 24, ed avere anche l’incontro diretto con i fan alle 18, tre ore prima dello spettacolo che la De Sio avrebbe messo in scena con Isa Danieli, così come comproverebbero le foto dei biglietti presenti sui social.

In un video sulla Pagina Facebook della Città di Santa Maria Capua Vetere, il Sindaco ha dichiarato: “Quando diventa positivo un personaggio pubblico, lui ed il suo entourage, hanno il DOVERE di comunicare IMMEDIATAMENTE la positività, perché in quel caso è complicato e impossibile ricostruire la rete dei rapporti di chi ha fatto una serie di spettacoli. La mia città vive un momento difficile, ma nonostante questo, ho il dovere di individuare le responsabilità, e io mi fermo a dei dati. I dati mi dicono che lo spettacolo è andato in scena il 24 febbraio, e tra fine febbraio ed i primi di marzo, sia paziente 1, che paziente 2 e che il cittadino deceduto, iniziano ad accusare dei sintomi e si ritirano. Anche i suoi familiari lavorano fino al 4 marzo e noi la prima notizie la abbiamo il 6 marzo con il paziente 1, e poi il 7 con il paziente 2. Sta di fatto che nella ricostruzione fatta dall’ASL , e per questo dico che il personaggio pubblico deve fare delle considerazioni diverse, questi pazienti non avevano avuto punti di contatto, neanche nel teatro, però non avevamo questo dato che ci arriva soltanto oggi (dichiarazione di Giuliana De Sio NDR). Spetterà alla ASL analizzare, io non devo individuare competenze, responsabilità, non ho neanche le competenze medico-scientifiche per farlo, assolutamente, io però ho il dovere di spiegare alla mia città che cosa è successo e che cosa ne deriva.”

Aspettiamo che l’attrice o qualcuno del suo entourage faccia chiarezza sulla questione, perché, nel caso in cui le cose dovessero essere andate esattamente così, sarebbe davvero molto grave.

E, nel frattempo, in città, si sta scatenando il panico…

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: giulianadesiovera/instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui