Crediti Foto: byebyebluesrestaurant/Instagram

Secondo quanto riportato da Il Giornale di Sicilia, Patrizia Di Benedetto, chef stellata titolare del ristorante Bye Bye Blues di Mondello in provincia di Palermo, sarebbe stata arrestata con l’accusa di sottrazione fraudolenta di energia elettrica.

Crediti Foto: byebyebluesrestaurant/Instagram

Il quotidiano riporta infatti che la chef aveva applicato un magnete nel contatore Enel del suo ristorante. Grazie all’utilizzo dei magneti, si possono diminuire di oltre il 50% i kilowatt utilizzati.

Il Bye Bye Blues è uno dei più amati ristoranti siciliani ed è proprio lì che i carabinieri si sono recati venerdì sera per arrestare Patrizia Di Benedetto che è stata posta agli arresti domiciliari.

La chef ha scelto di essere processata con il patteggiamento e si è avvalsa della facoltà di non rispondere. E’ stata condannata un anno di reclusione, pena poi sospesa.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: byebyebluesrestaurant/Instagram