salviamo i ristoranti
Crediti foto: gambero_rosso/Instagram

Si chiamano Dining Bonds e sono stati creati per aiutare il settore della ristorazione messo in ginocchio dalla grave crisi dovuta al Coronavirus.

A dare il via a questa iniziativa sono stati gli USA, segue a ruota l’Italia dove la settimana prossima scatterà l’operazione Ristobond come probabilmente si chiamerà la piattaforma che sta ultimando la FIPE, Federazione dei Pubblici Esercizi.

In questa piattaforma sarà possibile prenotare un pasto nei ristoranti aderenti acquistando ora con il 25% di sconto. Il buono sarà utilizzabile entro due mesi.

È già attiva la piattaforma SOS-Save one Seat dove possono aderire non solo i ristoranti ma anche pasticcerie e bar. Questa piattaforma offre un tempo un po’ più lungo, precisamente di un anno, per riscattare il proprio pasto.

Al momento su Gambero Rosso è già possibile acquistare Dining Bonds di ristoranti stellati che hanno aderito all’iniziativa.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: gambero_rosso/Instagram