Ottenuto il placet del Garante per la Privacy, la tanto attesa App Immuni è finalmente disponibile per il download. L’applicazione per il tracciamento dei contatti si può scaricare all’indirizzo web https://www.immuni.italia.it e sugli store ufficiali, App Store e Google Play. L’app è disponibile per i sistemi operativi Android e iOS (iPhone) ed è scaricabile in tutta Italia.

Dall’8 giugno partirà il test per il funzionamento in quattro Regioni (Liguria, Puglia, Abruzzo e Marche) che dovrebbe durare una settimana. A chi scarica l’applicazione e risulta positivo al virus, gli operatori sanitari chiederanno un codice alfanumerico generato dall’app stessa. Il codice verrà inviato a tutte le persone con le quali il positivo è entrato in contatto nei 14 giorni precedenti tramite una notifica. L’app registrerà anche il tempo di permanenza del contatto tra due persone. I ‘codici dei positivi’ verranno caricati sull’app in maniera anonima.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Articolo precedenteDa Mirabilandia a Gardaland, ecco quando riaprono i parchi divertimento in Italia
Articolo successivoOggi è il Blackout Tuesday: la musica americana si ferma dopo la morte di George Floyd
Margherita Ventura
Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università di Bologna con una tesi sulla Storia dell'Arte Medioevale, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti di Bologna dal 2001. Ha collaborato con le testate giornalistiche Il Resto del Carlino, Corriere Romagna, Casa Vogue e dal 2011 è socia e responsabile insieme ai colleghi giornalisti Enrico Spada, Claudio Bolognesi e Riccardo Rossi di Cless, società cooperativa che si occupa di servizi multimediali ed editoriali. Dal 2016 è responsabile della redazione e conduttrice del programma televisivo LatoA ideato dal giornalista Enrico Spada, in onda sul canale del digitale terrestre Radio Italia Anni 60 TV. Dal 2018 è parte dello staff e personal assistant della giornalista Rai Cristina Tassinari, ideatrice del Festival Internazionale della Disco Music "Disco Diva". Attualmente è autrice e caporedattrice per OAPlus, sezione di OASport dedicata a musica, spettacoli e intrattenimento. Appassionata di arte e musica, si diletta a suonare la chitarra elettrica. Ama la vita, la gente e il rock'n'roll.