Alex Zanardi
Crediti Foto: LaPresse

Alex Zanardi è stato sottoposto a un secondo intervento neurochirurgico. A renderlo noto i sanitari dell’ospedale senese dove il pilota è ricoverato dal 19 giugno

Nuovo intervento

Dopo l’intervento, durato circa 2 ore e mezza, Zanardi è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni rimangono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio, ma gravi dal punto di vista neurologico. La prognosi rimane riservata. La nuova operazione è stato decisa in seguito a una Tac di controllo, come spiegato dai sanitari dell’ospedale. L’esame diagnostico aveva evidenziato, infatti, un’evoluzione dello stato del paziente che ha reso necessario il ricorso ad un secondo intervento di neurochirurgia.

“L’intervento effettuato rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall’équipe. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l’evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore” le parole del direttore sanitario dell’Aou Senese Roberto Gusinu.

Incidente del 19 giugno

L’atleta era stato sottoposto a una prima operazione la sera stessa dell’incidente, avvenuto il 19 giugno scorso, intorno alle 16.50, sulla statale che collega Pienza a San Quirico D’Orcia. Ad effettuare l’intervento era stato il professor Giuseppe Oliveri. Zanardi, a seguito della perdita di controllo della sua handbike, era andato a sbattere contro la ruota di un camion nella corsia opposta della strada. Un video, girato da un giornalista freelance al seguito dell’ex pilota, pare scagionare l’autista del mezzo.

SEGUI OA PLUS SU INSTAGRAM 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui