Judo, Mondiali 2021: i tabelloni e gli avversari degli italiani. Lombardo n.1 del seeding, Milani-Senturk al primo turno

Giornata di vigilia a Budapest in vista dell’inizio ufficiale dei Campionati Mondiali Senior 2021 di judo, in programma dal 6 al 13 giugno. Quest’oggi si è svolta però la cerimonia di sorteggio di tutti i tabelloni, team event compreso, fornendo le prime importanti indicazioni sui possibili percorsi degli azzurri presenti in Ungheria per l’ultimo evento di qualificazione olimpica per Tokyo.

Fari puntati inevitabilmente sui nostri portacolori ancora in bilico per il pass a cinque cerchi: Maria Centracchio (63 kg), Alice Bellandi (70 kg) e Nicholas Mungai (90 kg). La prima affronterà un incontro d’esordio alla sua portata contro la serba Obradovic per poi incrociare eventualmente al secondo turno l’ostica tedesca Trajdos, n.5 del seeding e n.8 del ranking mondiale. In ogni caso anche le avversarie dirette della molisana verso Tokyo non sono state particolarmente fortunate, quindi nulla è perduto.

Debutto agevole e secondo turno complicatissimo nei 70 kg anche per Bellandi, che è chiamata a superare l’ostacolo rappresentato dalla brasiliana Portela (vincitrice del Grand Slam Tbilisi 2021) per mettere nel mirino i quarti di finale e continuare a sognare la carta olimpica. La bresciana classe 1998 potrebbe poi affrontare in finale di Pool da sfavorita la giapponese Yoko Ono.

Obiettivo minimo ottavi di finale per Nicholas Mungai nei 90 kg, alla luce di un tabellone che lo vede in rotta di collisione con il fortissimo giapponese Nagasawa (1° nel Grand Slam Tashkent 2021), ma prima sarà fondamentale battere due avversari abbastanza agevoli.

Passiamo adesso al faro della spedizione tricolore a Budapest: Manuel Lombardo. Il n.1 al mondo e campione europeo in carica dei 66 kg (già qualificato per l’Olimpiade) è chiaramente testa di serie n.1 del seeding e può contare su un tabellone privo di grandi insidie almeno fino ai quarti di finale. Il torinese è comunque dalla parte opposta del tabellone rispetto al fuoriclasse giapponese Maruyama, che vuole difendere il titolo iridato per cancellare almeno parzialmente la delusione per la mancata qualificazione olimpica.

Da segnalare in ottica pass a cinque cerchi l’intrigante abbinamento di primo turno tra Francesca Milani e la turca Senturk, una sorta di match point da parte della romana per garantire all’Italia la qualificazione nella categoria fino a 48 kg. A quel punto si scatenerebbe un duello a distanza tra Milani e Francesca Giorda, con quest’ultima costretta sostanzialmente a raggiungere la finalissima per sperare di volare in Giappone al posto della compagna. La piemontese ha un cammino sulla carta fattibile fino ai quarti di finale, dove sarebbe però presumibilmente chiamata all’impresa della vita contro la fenomenale kosovara Krasniqi, n.1 al mondo.

Foto: EJU

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Sebastian Vettel: “Ho commesso un errore nel giro buono e sono rimasto fuori dalla Q3”

Griglia di partenza F1, GP Azerbaijan: Charles Leclerc in pole! Carlos Sainz 5°. Norris penalizzato, cosa cambia?