Show Player

Nasce “L’Italia in una stanza”: sport, cultura, arte e musica insieme per sostenere la battaglia contro il Coronavirus



Questa stanza non ha più pareti, ma alberi” cantava Mina 60 anni fa su parole e musica di Gino Paoli. Le nostre stanze in questi giorni sono piene di alberi “infiniti”, basta lasciar andare l’immaginazione e raccontare, cantare, leggere, spiegare, disegnare, dipingere, recitare.

E’ questa l’idea alla base del progetto “L’Italia in una stanza” ideato da OASport, OAPlus, MEIweb e il Meeting delle Etichette Indipendenti che prosegue idealmente la campagna web di “L’Italia Chiamò” andata in onda nei giorni scorsi sui canali web del Mibact per raccogliere fondi per la Protezione Civile contro il Coronavirus. Il progetto coinvolge artisti, sportivi, operatori culturali, giornalisti e scrittori, attori e registi italiani, chiamati a mettere in pratica il loro talento, raccontare episodi di vita vissuta, svelare un progetto per il futuro, o raccontare semplicemente quello che stanno facendo in questo particolare momento, tutti nelle proprie case all’insegna del motto #iorestoacasa, con un video.

Sabato 4 e domenica 5 aprile saremo in diretta streaming, dalle 8 alle 20, in diretta streaming sui siti di OASport, OAPlus e Meiweb e sulla piattaforma web Sport2U per intrattenervi con i video realizzati da tutti gli amici che hanno deciso di partecipare all’ iniziativa e, nelle stesse due giornate, sarà attiva la raccolta fondi per sostenere la Protezione Civile nella battaglia per aiutare ad acquistare materiali per aiutare coloro che sono stati gravemente colpiti dal Covid-19. Sono tanti gli amici, fra sportivi, musicisti, cantanti, artisti e colleghi giornalisti, che hanno aderito al nostro progetto “L’Italia in una stanza”: da Eugenio Finardi a Tony Pagliuca de Le Orme, Erica Mou e Yo Yo Mundi, Giovanni Gulino di Marta sui Tubi, gli attori Chiara Sani e Davide Dalfiume, Alberto Bertoli (figlio dell’indimenticato Pierangelo), Gessica Notaro, Marco Carena, e ancora Alessandro De Rose bronzo ai Mondiali di tuffi dalle grandi altezze, Gabriele Detti e Ilaria Cusinato della Nazionale Italiana di Nuoto, Alice Betto della Nazionale Italiana di Triathlon e tanti altri che avremo il piacere di ospitare in questa due giorni di diretta pensata per regalarvi qualche ora di svago e per raccogliere fondi per la Protezione Civile.

Loading...
Loading...

Fare squadra, tra sport, musica, giornalismo, spettacolo, cinema, letteratura, teatro, danza e l’arte e la cultura tutta è la strategia vincente, soprattutto quando si tratta di una partita difficile come quella che gli italiani stanno vivendo in questo difficilissimo momento.

L’evento “L’Italia in una stanza” avrà anche una colonna sonora: la canzone “Sono loro gli eroi” scritta dal cantautore Fabio Abate e dedicata proprio a tutte le persone che stanno combattendo in prima linea per l’emergenza Coronavirus.

Durante la diretta dell’evento sarà possibile effettuare le donazioni direttamente attraverso l’IBAN IT84Z0306905020100000066387 intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ. Erogazioni L, con la causale L’Italia in una Stanza – IoRestoACasa Covid 19.

Ecco tutti coloro che hanno aderito finora a “L’Italia in una stanza”: Sara Marini & Fabia Salvucci, Lorenzo Cannelli, Enrico De Regibus, Alberto Bertoli, Radio Bruno, Claudio Formisano, Erica Mou, Francesca Amodio, Gessica Notaro, Pierpaolo Ranieri, Loris Furlan, Farina, Silvia De Santis, Davide Berardi, Sabù Alaimo, Federica Santambrogio, Filippo Berton, Sara Marini,  Domenico Cappuccio, Elisa Pezzuto, Roberto Demelas, Carmelo Paparone, Vittorio Merlo, Tiger Dek, Man Under the Trees, Luca Valerio, Il Camaleonte, Raffaele Mantegazza, Stefano Accetta, Gian Maria Pierotti, Riccardo Pro, Baciamolemani, Fattori Recessivi, Luci Rosse Senza Porno, Vettori, Alessandro Cortini, Stefano Accetta, Federica Santambrogio, Carlo Falconi, Solocanto, Nya, Superdani, Tria, Yo Yo Mundi, Andrea Ascolese, Chiara Crystal, Gianfranco Marino, Giovanni Gulino (Marta sui Tubi), Saverio Martucci, Renato Caruso, Antonio Pascuzzo, Luca Bassanese, Sara6, Andrea Dessì, Melissa La Giglia, Ivan Sanfilippo, Luca Martini, Stefano Del Rosso, Fabrizio Luglio, Franco Alfano, Elfo, Ester del Popolo, Alessandro De Rose, Enrico Ciaccio, Loris Lambertini, Luca Corsetti, I Betiula Twin Brothers, Giada Benazzi, Francesco Itri Tardi, Fabio Lombini, Fabrizio Monari, Massimiliano Ambesi, Antonio Babini, Marcello Romeo, Sara Sophie Ramponi, Andrea Asta, Raffaele Montanari, Alessia Dall’O, Fabio Scozzoli, Cristina Chiuso, Michele Spagnuolo, Matteo Bartolotti, Alessandra Campedelli, Andrea Brogioni, Lorenzo Minardi, Gabriele Cattaneo, Gerardo De Vivo, Claudio Fantini, Davide Dal Fiume, Roberto Chiesa, Lorenzo Bilotti, Alberto Dolfin, Franz Campi, Giulia Tosoni, Daniel Bund, Gianluca Casadei, Max De Giovanni, Roberto Montefusco, Ilaria Cusinato, Salvatore Russo, Alice Betto, Paolo De Laurentiis, Beba, Fabrizio Bertuzzi, GianMario Bonzi, Davide Saitta, Lorenzo Dallari, Eugenio Bertone, Ghisle, Stefano Ciccolo, Gianluca Giardini, Matteo Galli, Giulia Lazzerini, Lumi Simanschi, Marta Menegatti, Stefano Manconi, Claudia D’Ippolito, Gialuca Morozzi, Omag San Giovanni in Marignano, Matteo Penazzi, Nicole Stella, Garage32, Donatello Ciullo, Max Cattoli Bravo Caffè, Raffaele Montalti, Dario Ricci, Marco Orsi, Simona Lessi, Andrea Minguzzi, Antonio Raimondi, Stefano Vegliani, Cristina Tassinari, Alessandro Zauli, Luca Sirri, Enna Cosovic, Laura Spimpolo, Giordano Biserni, Giulia Momoli, Gabriele Bertozzi, Chiara Sani, Adel Braders Ahmed, Matteo Longo e i Cantori di Civitate, Carlo Manzo, Danila Tropea, Tascoelefragole, Giangilberto Monti, Roberto Demelas, Le Frequenze di Tesla, Gian Marco Pierotti, Kill the Bastard, Darman, Rosetta Savelli, Stefania Tschrantet, Maurizio Capone, Vins, Ghergo, Laura Pizzarelli, Francesco Vannini, Antonio Treble, Davide Legni e Moreno Il Biondo.

E anche le associazioni: AudioCoop, AIA – Associazione Italiana Artisti, Rete dei Festival, We Love Football, Cafim, Siedas, Anat e Asmea, Silb, Musica Lavica, It – Folk, Calabria Sona, Italysona, Hale, Lizard, Maninalto!, Premio dei Premi, GDA, Esibirsi, Musplan, Voci per la Liberta’, Varigotti Festival, Rock Targato Italia, Il Camaleonte, Premio Inedito, Il Liscio: Dallo Studio di Registrazione alla Balera e Bravo Caffe’ e tra i media partner Radio Bruno, AGIMP e Mei Digital.

Per aderire a “L’Italia in una stanza” si può inviare una mail a delysp@gmail.com con la causale: Aderisco a L’Italia in una Stanza, specificando qual è il contributo artistico (video, diretta, lettura, musica, etc.) e poi provvederemo noi a contattarvi. E’ possibile mandare da subito il proprio contributo video all’iniziativa al numero di WhatsApp: 393.3314021.

Di Margherita Ventura

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top