Show Player

LIVE Cremona-Virtus Bologna 78-66, Serie A basket 2019-2020 in DIRETTA: impresa Vanoli, prima sconfitta per la capolista



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20.05 La nostra diretta live si chiude qui. Grazie per averci seguito e una buona serata dalla redazione di OA Sport.

Loading...
Loading...

20.01 Finisce dunque 78-66 il match del Palaradi di Cremona, Wesley Saunders mattatore della serata con 25 punti, lo statunitense eguaglia il suo miglior punteggio della stagione; ed è andato in doppia cifra anche sui rimbalzi, 10. Prima sconfitta in campionato per la Virtus Segafredo di coach Djordjevic, alla quale non sono bastati i 19 punti di Frank Gaines e i 12 di Gamble.

78-66 La Vanoli Cremona muore con la palla in mano. Impresa dei biancazzurri di Meo Sacchetti che dopo dodici giornate infliggono la prima sconfitta stagionale alla capolista Virtus Bologna. In Serie A ora non ci sono più squadre imbattute.

C’è spazio per il giovanissimo Zanotti nella magica serata del Palaradi.

78-66 Weems per i punti della bandiera.

78-64 un solo libero messo a segno da Saunders.

Fallo di Gamble, altri due tiri liberi per la Vanoli, si avvicina la prima sconfitta stagionale in campionato per la Virtus Segafrdo Bologna.

77-64 Stojanovic anticipa Gamble poi va in contropiede servendo Saunders che subisce fallo. 2/2 per il numero 21 sempre più straripante.

75-64 Fallo di Ruzzier su Gaines, il numero 0 bianconero mette solo uno dei due liberi.

75-63 2/2 per un superlativo Wes Saunders, Cremona si riporta a +12, linea del traguardo vicina per i biancazzurri.

73-63 Dentro anche il secondo.

72-63 Ruzzier mette il primo libero. Fallo tecnico fischiato a Sasha Djordjevic.

STOPPATA di Ethan Happ, poi fallo tecnico della Virtus che regala un libero a Cremona. Djordjevic si infuria con l’arbitro.

71-63 Fallo di Gamble su Happ, 1/2 per il centro americano, non uno specialista in materia.

70-63 Quinto fallo della Vanoli, da qui in poi saranno sempre liberi, Gaines infila entrambi i tiri dalla lunetta.

70-61 Saunders da centro area, per lui sono 21 punti. Prova a riprendere il largo Cremona, Djordjevic chiama l’ultimo time-out a 4 minuti dalla fine.

68-61 Due liberi di Cremona che riallunga.

66-61 Gaines in sospensione.

66-59 Grande canestro di Vojan Stojanovic che riporta il vantaggio dei lombardi a +5.

64-59 1/2 per Gaines che sbaglia il primo libero della sua partita.

64-58 Happ lotta sotto canestro e mette a segno la seconda marcatura consecutiva.

Time-out chiesto dalla panchina della Segafredo con Djordjevic che spiega ai suoi la strategia per le successive e pesanti azioni.

62-58 Hunter appoggia il canestro che riporta la Virtus vicina agli avversari.

62-56 Rovesciata sotto canestro vincente di Ethan Happ sulla sirena che da ossigeno a Cremona. Prestazione sottotono oggi per il centro ex Olympiacos.

60-56 Hunter pescato sotto canestro non sbaglia, -4 delle V nere.

Meo Sacchetti chiama time-out intuendo il momento di difficoltà dei suoi.

60-54 Penetrazione di Cournooh, la Virtus prova la rimonta.

Rimbalzo in attacco di Hunter poi fallo di Saunders su Gamble.

Inizia il quarto e ultimo periodo.

Saunders sbaglia il canestro sulla sirena in penetrazione, finisce il terzo periodo con Vanoli avanti di 8 sulla capolista.

60-52 2/2 dai liberi per Gaines, l’ex giocatore di Cantù diventa il top scorer di serata con 13 punti.

60-50 2/2 per Nicolò De Vico ai liberi, quinto fallo anche per Bologna.

58-50 Viaggio in lunetta per Frank Gaines che mette entrambi i liberi.

58-48 1/2 di Gamble dalla lunetta con Cremona in bonus a 1.32 dalla fine del terzo quarto.

58-47 2/3 per Ruzzier dai liberi poi la Vanoli spreca l’extra-possesso.

Fallo antisportivo a gioco fermo fischiato a Milos Teodosic. Tre liberi più possesso per Cremona. Il serbo è costretto ad abbandonare definitivamente il parquet causa fallo tecnico più antisportivo.

De Vico forza il tiro da tre al limite dei 24 secondi senza trovare nemmeno il ferro.

56-47 Teodosic in penetrazione.

56-45 Allunga Cremona con il nazionale finlandese Palmi.

54-45 Cremona porta a casa a due punti, grazie ad un superlativo Wesley Saunders sotto canestro.

Parziale di 6-11 in favore degli uomini di Djordjevic in questo terzo periodo.

52-45 2/3 per il serbo che porta la Virtus a -7.

52-44 Dopo un check l’arbitro Martolini concede tre liberi a Bologna per fallo subito da Teodosic.

Rientra in campo Teodosic, gli applausi del pubblico del primo quarto per il serbo iniziano gradualmente a trasformarsi in fischi per paura.

Siamo arrivati a metà del terzo periodo con la Segafredo che ha recuperato 3 punti rispetto al parziale dell’intervallo.

52-43 Markovic in penetrazione.

52-41 Akele da sotto.

50-41 Pippo Ricci riporta la Virtus a -9.

50-39 canestro di Michele Ruzzier che tocca la linea con il piede, solo due punti.

48-39 Doppia palla persa dalla Vanoli, Gamble segna da sotto dopo la rimessa di Markovic.

48-37 Parabola di Saunders, lo statunitense continua la sua splendida serata.

46-37 Ricci colpisce dall’arco.

Inizia il secondo tempo, primo possesso per la Virtus Bologna.

19.03 26-14 il parziale del primo quarto, totalmente ad appannaggio dei biancazzurri locali, 20-20 nel secondo periodo.

19.00 Top scorer per Vanoli Cremona Saunders con 15 punti seguono Akele e Stojanovic con 7 punti a testa. Per la Segafredo Gaines e Gamble a pari merito con 9.

18.52 Si chiude il primo tempo del Palaradi con la Vanoli Cremona in vantaggio su una Virtus bloccata soprattutto nel primo quarto. I numeri la dicono lunga: Cremona, 12/16 dalla lunetta, 14/21 da due (67% di media), 2/8 da tre. Bologna: liberi 6/10, 11/18 da due, e dall’arco un impietoso 2/16. Le V nere dovranno cercare di ribaltare la situazione nella ripresa per non perdere l’imbattibilità. A tra poco per il secondo tempo.

46-34 Gran canestro di Saunders sulla sirena che chiude il primo tempo. Cremona in vantaggio di 12 sulla capolista imbattuta all’intervallo.

44-34 1/2 per Hunter che sbaglia il secondo libero.

1.10 alla fine di un primo tempo giocato ad alti ritmi con Cremona saldamente in vantaggio.

44-33 Tripla di Milos Teodosic sull’extra-possesso.

44-30 2/2 per Saunders dalla lunetta. 13 punti e 4 rimbalzi per lui.

42-30 Fallo di Ricci, anche Bologna in bonus, solo un libero infilato da Sobin.

Questa volta il numero 45 della Segafredo fa 0/2.

Terzo fallo personale per Sobin, Gamble ancora ai liberi.

41-30 Viaggio in lunetta per Gamble che mette entrambi i liberi. A 3 minuti dall’intervallo Vanoli è in bonus.

Esce Teodosic, 0/4 il suo score.

41-28 Non sbaglia il libero Gamble, la Virtus prova a reagire.

41-27 Gamble da sotto trova 2 punti e un libero aggiuntivo.

41-25 Saunders servito su rapido capovolgimento di fronte.

39-25 2/2 dai liberi per Ruzzier.

37-25 risponde subito Gaines in penetrazione, l’americano è per ora il miglior marcatore della partita per la sua squadra.

37-23 gancio di Stojanovic.

Rimessa Cremona a 5 minuti dalla fine del secondo quarto.

35-23 Akele dall’angolo, nuovo +12 per la Vanoli, secondo time-out del primo tempo chiesto da Djordjevic.

32-23 Tripla di Gaines, la Virtus sblocca il tiro da tre.

32-20 Akele in sospensione.

30-20 Gaines, palleggio e tiro vincente, 6 minuti all’intervallo.

30-18 Errore di Markovic dall’angolo, poi contropiede Cremona chiuso da Saunders che alza una splendida parabola.

28-18 Sanguinetti subisce fallo da Teodosic e mette i due liberi riportando il vantaggio della Vanoli in doppia cifra.

26-18 1/2 per Filippo Baldi Rossi che realizza il suo primo libero stagionale, il secondo è sul ferro.

Time-out chiesto dalla panchina di Cremona, poi ci saranno due liberi per la Virtus per fallo su Baldi Rossi. Vanoli ancora a secco nel secondo periodo.

26-17 Hunter realizza il libero aggiuntivo.

26-16 Teodosic alza una gran palla per Hunter che schiaccia e subisce fallo.

Palla persa dalla Segafredo in attacco che non riesce a sbloccarsi.

Score della Virtus da tre sale a 0/9.

Inizia il secondo quarto.

0/7 da tre per la Virtus che ha faticato in attacco, ottimo avvio biancazzurro con 5/5 dai liberi e 1/4 da tre per la squadra di Meo Sacchetti.

26-14 TRIPLA di De Vico che chiude il primo periodo sul massimo vantaggio cremonese.

23-14 due punti di Gaines con la difesa di Cremona mal schierata.

23-12 Happ ritrova un pallone ormai perso e si inventa un gran canestro da sotto.

Un minuto a fine quarto, entrambe le squadre già in bonus.

21-12 Hunter sblocca l’attacco virtussino dopo un mini-digiuno; interrotto il parziale di 12-0 in favore di Cremona.

21-10 Fallo di Stojanovic, dentro i due liberi Ruzzier.

19-10 Mano morbidissima di Saunders, momento di difficoltà per la Virtus Bologna.

Entra in campo Milos Teodosic accolto da uno sportivo applauso del pubblico.

17-10 taglio sotto il ferro di Akele, aumenta il vantaggio della Vanoli. Coach Djordjevic chiama il primo time-out.

15-10 2/2 per Stojanovic dalla lunetta. Massimo vantaggio Cremona.

13-10 schiacciata di Happ che infiamma il Palaradi.

11-10 taglio di Palmi, primi due punti della partita per il 25enne italiano.

9-10 Gamble da sotto, nuovo vantaggio ospite.

9-8 Gran giocata di Pippo Ricci che va a rimbalzo e si appoggia al vetro.

9-6 Terzo canestro di fila di Saunders.

7-6 Dentro il libero.

6-6 Due punti per Saunders che subisce fallo e andrà in lunetta per il libero aggiuntivo.

4-6 Saunders alza la parabola, accorcia Vanoli.

2-6 taglio di Gamble che appoggia a canestro su assist di Markovic. Parziale di 0-6 per la Virtus.

2-4 Markovic da sotto.

2-2 contropiede Bologna finalizzato da Weems.

2-0 Primi due punti di Stojanovic, peluche in campo per l’iniziativa natalizia di Cremona, saranno distribuiti ai bambini nei reparti pediatrici degli ospedali.

SI COMINCIA! Palla a due al Palaradi. Primo possesso Cremona

17.58 QUINTETTI TITOLARI, Cremona: Saunders, Ruzzier, Sobin, Palmi, Akele ;Virtus Bologna: Gaines, Hunter, Nikolic, Teodosic, Weems

17.55 Inno di Mameli, tra pochissimo la palla a due.

17.50 Ricordiamo gli arbitri del match che saranno Alessandro Martolini, Giulio Pepponi e Mark Bartoli.

17.45 I due allenatori, Romeo Sacchetti e Sasha Djordjevic hanno due precedenti nel massimo campionato italiano con una vittoria per parte. Stagione 2011/2012, Sacchetti allenava la Dinamo Sassari mentre Djordjevic era a Treviso.

17.40 A Cremona il bilancio dei precedenti è favorevole alla squadra di casa, con 5 vittorie su 9 gare giocate al Palaradi. Le V nere non vincono in terra lombarda da 6 anni. Intanto Brescia ha battuto 86-74 Pistoia, mentre si stanno giocando Pesaro-Olimpia Milano (39-40), Brindisi-Sassari (32-32) e il derby Cantù-Varese (29-30).

17.35 La capolista Segafredo Virtus di coach Aleksandar Djordjevic cerca l’undicesima vittoria di fila in campionato sul campo di una Cremona reduce da quattro affermazioni consecutive. Quote che pendono leggermente in favore della squadra bolognese, ma gli uomini di Romeo Sacchetti renderanno la vita difficile alla capoclassifica.

17.30 Buonasera e benvenuti alla diretta live testuale di Vanoli Cremona-Virtus Bologna, dodicesima giornata di andata del campionato di Serie A 2019/2020.

Il programma della gara e dove vederla in streaming – La presentazione della 12^ giornata di andata di Serie A

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Guerino Vanoli Cremona-Virtus Bologna, match valido per la dodicesima giornata di andata del campionato LBA 2019/2020. Al Palaradi di Cremona la Guerino Vanoli Basket di coach Meo Sacchetti ospita la capolista Segafredo Virtus Bologna, in un incontro tra due squadre in grande forma. Entrambe le compagini sono infatti in striscia positiva con la Virtus di coach Sasha Diordjevic ancora imbattuta nella regular season e a caccia dell’undicesima vittoria su undici in campionato.

Dopo un’avvio di stagione altalenante (4 sconfitte nelle prime sei gare giocate) la Vanoli Cremona sembra aver finalmente trovato la giusta quadra. I lombardi, detentori della Coppa Italia, arrivano al match di cartello dopo quattro vittorie, nell’ordine Fortitudo Bologna, Trento, Trieste e Pesaro. Quattro successi che hanno rilanciato la squadra allenata da Meo Sacchetti a -2 punti da Sassari, Brindisi e Milano, seconde a pari merito dietro alla Virtus. L’allenatore di Cremona e della Nazionale Italiana, nel match odierno, dovrà però fare a meno degli infortunati Jordan Matthews e Travis Diener. Fondamentale per la risalita in classifica della Vanoli è stato l’innesto di Ethan Happ, centro statunitense arrivato dall’Olympiakos Piraeus di Atene.

Virtus Bologna reduce invece dal turno di riposo in campionato, necessario in un girone dispari da 17 squadre. Gli uomini di Sasha Djordjevic si trovano ora primi in classifica a +6 dalle dirette inseguitrici, grazie alla decima vittoria di fila di due turni fa contro Cantù (89-70) e al contemporaneo passo falso di Brindisi a Trento. Pugliesi che sono ora secondi appaiati a Milano e Sassari. V nere in cerca dunque dell’undicesima meraviglia consecutiva stagionale in Serie A, in un campo storicamente ostico per la franchigia bolognese. Coach Djordjevic potrà contare sulla rosa al gran completo: caratteristica imprescendibile per una squadra che dovrà lottare su due fronti, quello italiano e quello europeo. Il grande ex di giornata sarà Giampaolo Ricci, ala che ha militato dal 2017 al 2019 a Cremona contribuendo a conquistare la prima Coppa Italia della storia della società lombarda. Il cestista abruzzese è passato in estate alla Virtus.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Cremona-Virtus Bologna, palla a due fissata per le ore 18.00, buon divertimento!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

 

 

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top