Vela, Olimpiadi Rio 2016: Tom Burton beffa Tonci Stipanovic, l’australiano è d’oro nel Laser standard

Laser-vela-foto-tim-burton.jpg

Tonci Stipanovic getta al vento la medaglia d’oro chiudendo in nona posizione la Medal race dei Laser standard. È bastato il terzo posto parziale all’australiano Tom Burton per annullare i dieci punti di distacco e trionfare con due lunghezze di vantaggio sul laserista croato. Chiude il podio il 25enne neozelandese Sam Meech; outsider della competizione, il velista kiwi quest’anno era andato a medaglia nelle tappe di Coppa del mondo di MIami e Hyeres.

Delusione invece per l’idolo di casa Robert Scheidt.  Al plurititolato velista carioca non è bastato il successo odierno per risollevare una settimana con troppi alti e bassi (ben tre piazzamenti oltre la 22^ posizione). Alle spalle del brasiliano il francese Jean Baptiste Bernaz e il britannico Nick Thompson, altri due che si aspettavano di tornare da Rio con una medaglia.

Il cipriota argento a Londra Pavlos Kontides è settimo seguito dal guatemalteco Juan Ignacio Maegli Aguero, dall’olandese Rutger van Schaardenburg e dall’argentino Julio Alsogaray. Una classifica che conferma il laser come classe più praticata al mondo.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top