Tennis, Olimpiadi Rio 2016: Seppi-Fognini, una coppia di ripiego che può stupire

tennis-seppi-fognini-federtennis.jpg

In torneo di tennis a Cinque Cerchi falcidiato dai forfait e dai guai fisici dei giocatori logorati da una prima parte di stagione molto impegnativa, il tabellone dei singolari e dei doppi in programma in Brasile potrebbe essere aperto alle sorprese. E se una di queste fosse la coppia italiana costituita da Andreas Seppi e Fabio Fognini?

Una suggestione forse più che una constatazione analizzando il contesto agonistico in cui si trovano oltre al fatto che entrambi, nelle poche apparizioni che li hanno visti impegnati, non sono stati certo esaltanti. La coppia nata per “ripiego”, visto l’infortunio di Simone Bolelli che terrà fuori dai campi di gioco l’azzurro per tutto il 2016 dopo aver vinto gli Australian Open 2015 nel doppio con Fognini, ha comunque delle potenzialità che gli infortuni dell’uno e dell’altro hanno impedito di mettere sul campo. Il gioco “piatto” di Andreas e quello vario e creativo del ligure potrebbero essere un mix interessante.

Vero è che i due giocatori sono reduci da due momenti di forma completamente diversi: il tennista di Arma di Taggia ha conquistato il suo quarto titolo ATP in carriera sul rosso di Umago (Croazia) mentre il bolzanino al di là di alcuni buoni risultati sull’erba di Halle e Nottingham non è mai riuscito ad esprimere il suo miglior tennis. Pertanto un’accoppiata sulla quale aleggiano tanti interrogativi, sperando che il contesto olimpico sappia trasformarli in risposte positive e vittorie.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Federtennis

Tag

Lascia un commento

Top