Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: si parte. Tutti gli incontri di domani

Settebello-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Al via i Giochi Olimpici di Rio. Questa sera la cerimonia d’apertura, da domani partono tutte le competizioni a Cinque Cerchi. Scatta anche il torneo di pallanuoto maschile, con tutti gli incontri tra sabato e domenica. Andiamo a vedere tutte le sfide in programma.

14.00    Serbia vs Ungheria

Si parte con un incontro dalla portata davvero mostruosa. Si scontrano la più forte nazionale del momento, i serbi, campioni del mondo e d’Europa in carica, contro la più forte nazionale di sempre, i magiari, con addirittura nove ori olimpici nel palmares. Sulla carta i ragazzi di Dejan Savić partono nettamente favoriti, sia per questo esordio, che per il successo finale.

15.20 USA vs Croazia

Tornano in acqua da campioni in carica i croati di Ivica Tucak. L’oro di Londra è stato l’apoteosi di un periodo spettacolare, che ora sembra essere lontano. Favori del pronostico comunque contro la nazionale a stelle e strisce, reduce dall’argento in World League. Curiosità nel vedere la performance di Luca Cupido, azzurro volato negli USA e ora pronto a giocare le Olimpiadi.

16.40 Italia vs Spagna

Clicca qui per la presentazione

18.00 Grecia vs Giappone

Ellenici nettamente favoriti in questa sfida che li oppone al probabile fanalino di coda del gruppo A. C’è un precedente recente: in World League la nazionale bronzo mondiale sconfisse per 15-7 i nipponici.

00.30 Francia vs Montenegro

Tornano, a 24 anni di distanza dall’ultima apparizione, alle Olimpiadi i francesi. Ivovic e compagni partiranno ovviamente con i favori del pronostico, partita che sembra essere già scritta.

01.50 Brasile vs Australia

Scontro tra le due nazionali che sulla carta si giocano l’ultimo posto utile per i quarti di finale nel girone A. I padroni di casa guidati da Ratko Rudic vogliono stupire, così come gli oceanici, che punteranno sulla forza fisica. Dando già qualificate Grecia, Ungheria e Serbia, questa sfida vorrebbe già significare quarto posto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB FINA / Deepbluemedia

Tag

Lascia un commento

Top