Pallanuoto femminile, Olimpiadi Rio 2016: Setterosa in finale, le pagelle delle azzurre

Rio2016-Waterpolo-0809-STAST5_1675.jpg

Il Setterosa ha conquistato l’accesso alla finale del torneo olimpico di pallanuoto femminile a Rio 2016: le pagelle delle azzurre che hanno vinto per 19-9 sulla Russia.

Giulia Gorlero, voto 7,5: commette solo un piccolo errore, se ne accorge subito e chiedere scusa alle compagne. per il resto, praticamente perfetta.

Chiara Tabani, voto 7,5: due gol e tante ottime giocate in difesa. Si prende responsabilità importanti e va a segno in una partita semplicemente sensazionale.

Arianna Garibotti, voto 9: cinque gol con sei tiri dovrebbero essere sufficienti a spiegare il voto. Quando è chiamata in causa non tradisce, poi martella la porta avversaria sia con tiri potenti che con altri piazzati. Fenomenale.

Elisa Queirolo, voto 7: esce ala distanza e cresce tantissimo con passare dei minuti fino a compiere una difesa fondamentale nel finale e segnare il gol che manda le azzurre in paradiso.

Federica Radicchi, voto 7,5:  mette a referto il suo classico gol da fuori e si disimpegna come un fenomeno in difesa. Nulla di più da chiedere.

Rosaria Aiello, voto 7,5: non segna ma è un pericolo costante. Guadagna superiorità e rigori a iosa, sfiora il gol negatole solo da un clamoroso traversa-palo con la palla che si è adagiata sulla linea immaginaria di porta.

Tania Di Mario, voto 7: il capitano spinge la squadre nell’unica occasione in cui ha spazio trova il gol che fa scappare le azzurre.
 
Roberta Bianconi, voto 7: due gol su rigore in una partita meno ispirata su azione. Nonostante questo, ottima prestazione.

Giulia Emmolo, voto 7: non segna ma si distingue per ottime azioni difensive. Anche in questo è molto cresciuta.

Francesca Pomeri, senza voto: gioca poco più di un minuto, non è sufficiente per giudicarla.

Aleksandra Cotti, voto 6,5: anche per lei poco più di 7 minuti in vasca in cui si vede poco.

Teresa Frassinetti, voto 7: non le mancano la voglia e la capacità di lottare e di conquistare superiorità numeriche.

Laura Teani, senza voto: entra solo nel finale a sostituire Giulia Gorlero.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: @Santo_Gianluca

Tag

Lascia un commento

Top