Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016: si assegnano le prime medaglie, Carrington per il bis

13726846_1068282443266758_1795188438773995499_n.jpg

Oltre alla finale del C1 1000 metri che vedrà impegnato Carlo Tacchini, sono tre le finali in programma oggi al Lagoa Rodrigo de Freitas.

K2 500 metri donne

Duello Ungheria-Germania per l’oro. Danuta KozákGabriella Szabó sono campionesse europee e del mondo in carica, le tedesche Tina Dietze-Franziska Weber difendono il titolo di Londra 2012. La Polonia di Karolina Naja e Beata Mikołajczykla è la candidata principale per accaparrarsi il terzo gradino del podio e prendersi così la quinta medaglia consecutiva ai Giochi. Per le polacche il pericolo maggiore dovrebbe arrivare dalle bielorusse Nadzeya Liapeshka-Maryna Livtvinchuk.

Finale alle ore 14.23

Lane
1 AUS
BULL Alyssa
BURNETT Alyce
2 RUS
ANIUSHINA Elena
STEPANOVA Kira
3 BLR
LIAPESHKA Nadzeya
LITVINCHUK Maryna
4 GER
WEBER Franziska
DIETZE Tina
5 HUN
SZABO Gabriella
KOZAK Danuta
6 POL
NAJA Karolina
MIKOLAJCZYK Beata
7 UKR
TODOROVA Anastasiia
HRYSHCHUN Inna
8 KAZ
SERGEYEVA Natalya
PODOINIKOVA Irina

K1 200 metri donne

Lisa Carrington era e rimane la favorita numero uno per bissare l’oro di Londra 2012. L’oceanica quattro volte iridata della specialità ha stampato il miglior crono in semifinale precedendo l’onnipresente Inna Osypenko-Radomska, che a Rio rappresenta l’Azerbaijan. Uniche ad abbattere il muro dei 40 secondi in semifinale, queste due atlete si spartiranno con tutta probabilità i primi due gradini del podio. Per il terzo posto invece lotta apertissima tra la polacca Marta Walczykiewicz, la francese Sarah Guyot e la spagnola Teresa Portela Rivas. Nella partita anche la kazaka Inna Klinova e la slovena Špela Ponomarenko Janic.

Finale alle ore 14.47

Lane
1 KAZ
KLINOVA Inna
2 SWE
STENSILS Linnea
3 FRA
GUYOT Sarah
4 NZL
CARRINGTON Lisa
5 POL
WALCZYKIEWICZ Marta
6 AZE
OSIPENKO-RODOMSKA Inna
7 ESP
PORTELA RIVAS Teresa
8 SLO
PONOMARENKO JANIC Spela

K1 1000 metri uomini

Una delle finali più difficili da pronosticare. In tanti puntano al podio, a partire dall’australiano Murray Stewart e dal russo Roman Anoshkin, i migliori delle semifinali. Ha destato una buona impressione anche il portoghese campione d’Europa in carica Fernando Pimenta mentre ha rischiato di essere escluso il campione del mondo danese Rene Holten Poulsen. In ballo anche il ceco Josef Dostal (iridato due anni fa)  e lo spagnolo Marcus Walz. L’unico reduce del podio di Londra 2012 è invece il tedesco Max Hoff. 

Finale alle ore 15.12

LANE
1 DEN
HOLTEN Rene
2 SVK
GELLE Peter
3 POR
PIMENTA Fernando
4 RUS
ANOSHKIN Roman
5 AUS
STEWART Murray
6 GER
HOFF Max
7 ESP
WALZ Marcus
8 CZE
DOSTAL Josef

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top