Calcio femminile, Olimpiadi Rio 2016: Germania-Canada 2-0. Le tedesche volano in finale grazie a Behringer e Daebritz

profilo-twitter-melanie-behringer.jpg

Nella seconda semifinale, al Mineirao di Belo Horizonte, la Germania conquista la finale del torneo olimpico di calcio femminile, battendo 2-0 il Canada con le reti di Melanie Behringer (rigore) al 21′ e di Sara Daebritz al 59′. Un successo che quindi porta le tedesche all’ultimo atto a Cinque Cerchi dove sfiderà la Svezia, autentica sorpresa di questa rassegna, mentre le canadesi affronteranno il Brasile per il bronzo.

PRIMO TEMPO – Inizio dell’incontro tutto di marca teutonica con Alexandra Popp e compagne a mettere in difficoltà l’estremo difensore canadese Stephanie Labbe. Una pressione offensiva che porta al 21′ ad un calcio di rigore per una chiusura completamente fuori tempo di Kadeisha Buchanan sulla citata Popp. Dal dischetto si presenta la capocannoiere del torneo Melanie Behringer che dagli 11 metri non sbaglia, portando in vantaggio la compagine di Silvia Neid. Canada che tenta una reazione, puntando sulla velocità di Janine Beckie, assistita da Christine Sinclair, ma la n.16 nordamericana pecca di  precisione negli ultimi 20 metri, non riuscendo ad inquadrare la porta difesa da Almuth Schult. Allo scadere dei primi 45′, sugli sviluppi di un corner, il Canada costruisce la sua migliore chance con Buchanan che di testa anticipa tutte ma è brava Melanie Leupolz a salvare sulla linea di porta.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, la squadra della Neid va in caccia del raddoppio e prima Leupolz e poi Popp per pochissimo non riescono a concretizzare davanti all’estremo difensore canadese. Compagine di John Herdman che tenta di reagire, creando un’altra grande occasione con Beckie senza però trovare la via della rete. Al 59′ grazie ad una splendida ripartenza, il talento Sarah Daebritz rientra sul destro fulminando Labbe e portando il punteggio sul 2-0. Ci prova Sinclair, qualche minuto dopo, a caricarsi la squadra sulle spalle e con una percussione centrale impegna il portiere tedesco non riuscendo però a realizzare. Al 70′ sono ancora le ragazze di Herdman che con un’azione dalla sinistra di Ashley Lawrence cercano il goal senza successo. Ha del clamoroso, poi, il goal fallito sempre da Beckie che, servita dalla neo entrata Deanne Rose, tira centralmente, favorendo la respinta della Schult. E’ l’ultima emozione di un incontro nel quale il maggior pragmatismo della Germania è stato determinante per la vittoria finale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Rio 2016

Tag

Lascia un commento

Top