Beach Volley, Olimpiadi Rio 2016. Menegatti/Giombini tutto facile: prima vittoria e ottavi più vicini

giombini-9.8.2016.jpg

Tutto facile per Marta Menegatti e Laura Giombini nel secondo incontro della loro avventura olimpica. Era una partita da vincere e con margine per sperare (qualora debba arrivare un più che probabile terzo posto) di rientrare fra le due migliori terze ed essere inserita direttamente negli ottavi di finale. Arriva una bella vittoria (2-0) in poco più di mezzora per le azzure.

Contro le egiziane Elghobashy/Nada, che all’esordio avevano in qualche modo impensierito le “regine” tedesche Ludwig/Walkenhorst, la coppia italiana scende in campo concentrata e non spegne mai la luce, mettendo sempre sotto pressione le modeste rivali. Si vede già dall’inizio che le azzurre non vogliono lasciare nulla di intentato. In un paio di minuti le italiane scattano avanti 7-0 e aumentano progressivamente il loro vantaggio fino al 21-10 conclusivo.

In avvio di secondo set le egiziane provano a mettere in crisi le italiane con un paio di giocate “estrose” ma sul 6-4 si ferma la corsa della coppia africana che subisce la battuta di Menegatti e non riesce ad essere efficace in attacco permettendo le rigiocate alle azzurre che volano sul 13-5.

Le egiziane hanno un sussulto ma non riescono a mandare in tilt il gioco delle italiane che mantengono il cambio palla e chiudono al terzo tentativo (due punti un po’ regalati nel finale) con il punteggio di 21-13. Ora si iniziano a fare i conti ma soprattutto Menegatti/Giombini non dovranno perdere la bussola contro le forti Ludwig/Walkenhorst. Se sconfitta deve essere, è fondamentale che sia dignitosa e con punteggi piuttosto alti per poter materializzare il sogno ottavi di finale.

Tag

Lascia un commento

Top