Olimpiadi Rio 2016, i qualificati dell’Italia: le schede degli azzurri. Scherma: Aldo Montano

Aldo-Montano-scherma-foto-da-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Nome: Aldo
Cognome: Montano
Luogo e Data di nascita: Livorno, 18/11/1978
Disciplina: Scherma
Specialità: sciabola individuale
Palmares: 1 oro olimpico (sciabola individuale Atene 2004), 1 argento olimpico (sciabola a squadre Atene 2004), 2 bronzi olimpici (sciabola a squadre Pechino 2008 e Londra 2012), 2 ori mondiali (sciabola a squadre Mosca 2015, sciabola individuale Catania 2011), 5 argenti mondiali (sciabola a squadre Lisbona 2002, Lipsia 2005, Antalya 2009 e Parigi 2010, sciabola individuale San Pietroburgo 2007), 3 bronzi mondiali (sciabola a squadre San Pietroburgo 2007 e Catania 2011, sciabola individuale L’Avana 2003), 5 ori europei (sciabola a squadre Plodvid 2009, Lipsia 2010, Sheffield 2011 e Zagabria 2013, sciabola individuale Zalaegerszeg 2005), 3 argenti europei (sciabola a squadre Mosca 2002, Bourges 2003 e Montreux 2015),
Precedenti alle Olimpiadi: Atene 2004 (oro sciabola individuale e argento sciabola a squadre), Pechino 2008 (bronzo sciabola a squadre, 10° posto sciabola individuale), Londra 2012 (bronzo sciabola a squadre, 11° posto sciabola individuale)
Ambizioni a Rio: la spalla operata ad aprile rappresenta uno dei rebus maggiori della scherma italiana, ma il talento del livornese non si discute. Aldo Montano, anche a 38 anni, ha vinto due volte in Coppa del Mondo e, dovesse star bene fisicamente, sarebbe tra i candidati per il successo finale o quanto meno il podio. D’altronde in tutte le sue Olimpiadi è tornato a casa almeno con una medaglia.
Tag

Lascia un commento

Top