Tiro a segno e tiro a volo: la riallocazione delle quote per Rio 2016

Mazzetti-Riccardo-tiro-a-segno.jpg

Con l’Italia che con tutta probabilità sacrificherà una quota nella pistola 50 metri per essere rappresentata nella pistola rapida da 25 metri maschile, anche altri paesi hanno deciso di riallocare le quote vinte. In certi casi cambiando addirittura disciplina da tiro a segno al tiro a volo come nel caso di India, Egitto, Qatar, Russia e Svezia.

Egitto (da carabina 3 posizioni donne a trap uomini)

India (da carabina 3 posizioni uomini a trap uomini)

Italia (da pistola 50m uomini a pistola 25m pistola uomini)

Kazakhstan (da trap donne a trap uomini)

Corea del sud (da pistola 10m uomini a carabina 10m donne)

Qatar (da carabina uomini 3 posizioni a skeet maschile)

Russia (da pistola 10m donne a skeet donne)

Slovenia (da pistola 10m donne a carabina 10m donne)

Svezia (da carabina 10m donne a double trap uomini)

Svizzera (da carabina 10m donne a carabina tre posizioni uomini)

Anche Cina e Germania hanno scambiato le quote perdendone tuttavia una. La Cina ha perso una quota nella pistola 50 metri maschile e una nella carabina tre posizioni femminile, guadagnandone una nella carabina a terra maschile. La Germania ha invece perso due biglietti nella carabina tre posizioni maschile e nella carabina 10 metri femminile acquisendo una quota nella pistola 25 metri femminile.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top