Lotta, Rio 2016: il fuoriclasse Mijaín López sarà il portabandiera di Cuba per la terza volta, un record!

Lotta-Mijain-Lopez.jpg

L’Instituto Nazional de Deportes (Inder), per bocca del presidente Antonio Becali, ha annunciato che il lottatore Mijaín López Núñez sarà il portabandiera di Cuba per la cerimonia inaugurale dei Giochi Olimpici di Rio 2016. L’atleta, che proprio durante lo svolgimento della rassegna a cinque cerchi compirà 34 anni, avrà quest’onore per la terza volta dopo le esperienze di Pechino 2008 e Londra 2012, edizioni nelle quali conquistò l’oro nella categoria 130 kg della lotta greco-romana. Oltre al tris come portabandiera, dunque, López andrà anche alla ricerca del filotto di titoli olimpici: nel suo palmarès figurano anche cinque ori mondiali, tre argenti iridati e quattro vittorie consecutive ai Giochi Panamericani, competizione nella quale è imbattuto dal 2003.

Attualmente, Cuba ha già qualificato 107 atleti in diciassette discipline differenti e, secondo Becali, avrà come obiettivo quello di chiudere tra le prime venti nazioni del medagliere (a Londra 2012 fu sedicesima): “Arriviamo in condizioni migliori rispetto a quattro anni fa, a dimostrazione della tradizionale forza del movimento sportivo cubano“, ha dichiarato il presidente, ricordando che nel solo 2015 gli atleti cubani hanno conquistato ventuno medaglie mondiali nelle varie discipline olimpiche.

Sottolineiamo, infine, che Mijaín López  è già il secondo lottatore ad essere designato come portabandiera a Rio 2016: lo stesso compito spetterà al liberista Jaime Espinal, già argento a Londra 2012, che sarà il capofila di Puerto Rico.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top