Nuoto, i convocati dell’Australia per Rio 2016: 34 atleti in attesa della 4×100 sl maschile

Ieri ad Adelaide sono terminati in bellezza i Trials olimpici di nuoto australiani e, subito dopo, la Federazione locale ha annunciato la squadra provvisoria per Rio 2016. All’appello mancano i velocisti James Roberts, James Magnussen e Matthew Abood che, con Cameron McEvoy e Kyle Chalmers, dovrebbero prendere parte alla 4×100 stile libero al momento non qualificata dopo il flop di Kazan. Il 31 maggio, infatti, la Fina pubblicherà i suoi ranking e un pass sarà senza dubbio assegnato loro.

Sono dunque 34, per ora, i convocati. 21 di loro sono al debutto a Cinque Cerchi. Da sempre gli oceanici sono tra le massime potenze acquatiche e l’hanno ribadito anche con le super prestazioni di questa settimana. Quante medaglie potranno vincere ad agosto coi seguenti atleti?

Jessica Ashwood – 400 stile libero, 800 stile libero
Bronte Barratt – 200 stile libero, 4×200 stile libero
Joshua Beaver – 200 dorso
Georgia Bohl – 100 rana, 4×100 mista
Bronte Campbell – 50 stile libero, 100 stile libero, 4×100 stile libero, 4×100 mista
Cate Campbell – 50 stile libero, 100 stile libero, 4×100 stile libero, 4×100 mista
Kyle Chalmers – 100 stile libero
Tamsin Cook – 400 stile libero
Alicia Coutts – 200 misti
Brittany Elmslie – 4×100 stile libero
Blair Evans – 400 misti
Thomas Fraser-Holmes – 400 misti, 200 stile libero, 4×200 stile libero
Madeline Groves – 100 farfalla, 200 farfalla, 4×200 stile libero
Jacob Hansford – 4×200 stile libero
Belinda Hocking – 200 dorso
Mack Horton – 400 stile libero, 1500 stile libero, 4×200 stile libero
Grant Irvine – 200 farfalla
Mitch Larkin – 100 dorso, 200 dorso, 4×100 mista
Travis Mahoney – 400 mista
Cameron McEvoy – 50 stile libero, 100 stile libero, 200 stile libero, 4×200 stile libero, 4×100 mista
David McKeon – 400 stile libero, 4×200 stile libero
Emma McKeon – 200 stile libero, 100 farfalla, 4×100 stile libero, 4×200 stile libero, 4×100 mista
Taylor McKeown – 100 rana, 200 rana, 4×100 mista
Jack McLoughlin – 1500 stile liberp
Keryn McMaster – 400 misti
David Morgan – 200 farfalla, 4×100 mista
Leah Neale – 4×200 stile libero
Kotuku Ngawati – 200 mista
Jake Packard – 100 rana, 4×100 mista
Joshua Palmer – 4×100 mista
Emily Seebohm – 100 dorso, 4×100 mista
Daniel Smith – 4×200 stile libero
Brianna Throssell – 200 farfalla
Madison Wilson – 100 dorso

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Australian Dolphins Swim Team

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tuffi, World Series 2016: le start list della tappa di Windsor. Cagnotto-Dallapè oggi in sincro

Nuoto, Assoluti Riccione 2016: programma gare, orari, iscritti e palinsesto tv