Volley, Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia, come battere la Russia? Le chiavi del match e chi fa paura

valentina-diouf.jpg

La Russia forse fa un po’ meno paura dopo la sofferta vittoria di ieri contro la Polonia (una rimonta dallo 0-2 dopo oltre due ore di battaglia che potrebbe pesare sulle gambe delle nostre avversarie) ma è sempre la Russia.

Sarà anche un semplice assioma ma l’Italia ha sempre sofferto le terribili ragazze dell’Est che oggi affronteranno al debutto nel torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

Quali saranno le chiavi cruciali dell’incontro? Quali saranno le giocatrici più temibili e da tenere d’occhio? Cosa dovrà fare l’Italia per uscire vittoriosa dalla sfida di Ankara, in programma oggi pomeriggio (ore 13.00, diretta tv su RaiSport e diretta scritta su OASport)?

 

Innanzitutto attenzione al loro attacco di palla alta. Bonitta ha già individuato questa soluzione come la più pericolosa e temibile, quella che l’Italia dovrà provare a contenere nel miglior modo possibile per limitare le percentuali offensive delle nostre avversarie.

Si potrebbe sfruttare il muro (ed è qui che servono tanti centimetri) per provare a toccare il più possibile e diminuire la loro potenza.

Può essere che bisognerà giocare anche diversi palloni: servirà tanta pazienza, non farsi prendere dalla foga, rigiocare senza perdersi d’animo, gli scambi lunghi potrebbero essere parecchi.

La loro ricezione potrebbe avere qualche crepa, l’importante è però che non restituiamo il favore e ci facciamo trovare pronti con Del Core, Bosetti e De Gennaro. Fa paura il loro muro, dovrà essere brava Ferretti a fornire palloni interessanti alle compagne per arginarlo.

Quali sono le giocatrici più temibili? Gli attacchi di Kosheleva e Goncharova sono ben conosciuti da qualsiasi giocatrici, attenzione a non lasciare però anche troppo spazio a Shcherban a meno che Marichev non scelga Sokolova e allora cambierebbero non poche cose. Molto dipenderà però anche da chi andrà in cabina di regia: le indicazioni avute dal match con la Polonia potrebbero essere molto utili per le nostre ragazze. Al centro attenzione al testa a testa con Lyubushkina.

 

Articoli correlati:

Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Programma, orari e tv di martedì 5 gennaio: debutta l’Italia

Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia, sfida alla Russia: il sestetto titolare azzurro

Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia, c’è la calda missione Russia: Rio passa da qui

Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia, come si batte la Russia? Le chiavi del match e l’analisi delle avversarie

Torneo Qualificazione Olimpiadi 2016 – Il giorno dell’Italia, la Russia vuole volare. Germania vs Turchia vale la semifinale

Lascia un commento

Top