Pallamano, Europei 2016: le outsiders della manifestazione continentale

ekberg-pagina-fb-ehf-euro.jpg

Dopo aver analizzato le favorite della prossima edizione dei Campionati Europei di pallamano maschile, proseguiamo il nostro viaggio all’interno delle squadre partecipanti analizzando le outsiders e le possibili sorprese della manifestazione. La competizione vede infatti un’unica grande favorita: la Francia di Nikola Karabatic, ma le sorprese potrebbero essere veramente tante, data la quantità di campioni sparsi nelle varie selezioni.

 

LA POLONIA 

La formazione allenata da Michael Biegler  può essere la vera sorpresa del torneo. Karol Bielecki e compagni possono infatti contare sul blocco di giocatori del Vive Targi Kielce, ma soprattutto sul sostegno del pubblico di casa.

Il punto di forza dei bianco-rossi è il pivot del Barcellona Kamil Syprzak, 24enne di 2.08 metri. Altri elementi di spicco sono il 37enne portiere Slawomir Szmal ed il 36enne Bastosz Jurecki, che insieme totalizzano ben 479 presenze in nazionale.

 

LA SVEZIA

Gli scandinavi, pur privi del terzino destro Kim Andersson, si candidano ad un ruolo da protagonista in Polonia. Ola Lindgren e Staffan Olsson possono infatti contare su una difesa eccezionale, assicurata dalle prestazioni del portiere del Flensburg Mattias Andersson, vincitore della EHF Champions League nel 2014.

La formazione giallo-blu ha inoltre componenti validi anche in fase offensiva, come l’ala sinistra Jonas Kallman, l’ala destra Nicklas Ekberg ed il pivot Andreas Nilsson. Ci si aspetta molto anche dal centrale dello Skjern Markus Olsson, 25enne di grande prospettiva.

 

L’UNGHERIA

Il guru Talant Duyshebaev ha la possibilità di far finalmente esplodere una nazionale con tantissimo talento inespresso. La stella della squadra è sicuramente il capitano Laszlo Nagy, 34enne terzino destro del Vezszprem e vera icona del movimento magiaro.

Altro elemento di valore è il portiere Roland Mikler, protagonista assoluto della EHF Champions League, senza dimenticare lo storico pivot Szabolcs Zubai, da 12 anni in nazionale.

Foto: pagina Facebook EHF EURO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top