Sci alpinismo: Damiano Lenzi ed Alba De Silvestro protagonisti del week-end

Sci-alpinismo-Damiano-Lenzi-FISI.jpg

Nonostante la fine del calendario di Coppa del Mondo, che ha visto la vittoria dell’azzurro Robert Antonioli e della francese Laëtitia Roux, la stagione dello sci alpinismo ha ancora diversi appuntamenti in programma. Nel fine settimana che si è appena concluso, infatti, hanno avuto luogo la SkiAlp Race Dolomiti di Brenta, a Madonna di Campiglio, ed il Rosa Ski Raid, mentre la prossima settimana si terrà il Trofeo Mezzalama 2017, prova intitolata al pioniere di questa disciplina, Ottorino Mezzalama.

Di seguito riportiamo i comunicati federali sulle due gare che si sono svolte nel week-end.

Lenzi e Forni a segno nella seconda edizione della “Rosa Ski Raid”

Successo di Damiano Lenzi nella seconda edizione della Rosa Ski Raid, gara valevole per il circuito International Ski Tour. L’ossolano dell’Esercito ha preceduto sul traguardo di Macugnaga Daniel Antonioli, staccato di 6’50″‘ terzo il valdostano Henri Aymonod di 13’. In campo femminile successo di Erika Forni che ha avuto la meglio sulla svizzera Silvia Pedrini e Sabrina Bendotti.

Magnini e De Silvestro si impongono nello Ski Alp Race Dolomiti del Brenta

Secondo posto di Michele Boscacci nella 43ª edizione del’ International Ski Alp Race Dolomiti di Brenta. Il valtellinese dell’Esercito e’ stato battuto al fotofinish dal giovane trentino Davide Magnini, concludendo i 16 chilometri del percorso, che presentavano un dislivello di 1.600 metri in 1h25’57”, mentre il vincitore della Coppa del mondo Robert Antonioli ha completato il podio, lasciando fuori dal podio Guido Giacomelli e Federico Nicolini. Nella prova femminile pronostico rispettato con la veneta dell’Esercito Alba De Silvestro dominatrice con il tempo di 1h55’24 davanti a Corinna Ghirardi dell’Adamello Ski e Maria Dimitra Theocharis.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISI

Lascia un commento

Top