Pallanuoto femminile, World League 2017: l’Italia sfida l’Ungheria ad Avezzano per il primo posto nel girone

Rio2016-Waterpolo-0819-STAA4S_9707.jpg

Si disputa stasera ad Avezzano – ore 19 – l’ultimo turno della fase preliminare della World League femminile di pallanuoto. Le Azzurre, vice-campionesse olimpiche, ricevono l’Ungheria Campione d’Europa per una partita molto attesa in cui ci si gioca il primato del girone B continentale, dopo che entrambe le compagini hanno già guadagnato la qualificazione alla Superfinal di giugno a Shanghai.

Il Setterosa di Fabio Conti torna ad Avezzano a distanza di dieci mesi; l’ultima volta era infatti stata il 29 giugno 2016, in occasione dell’amichevole ufficiale contro la Cina vinta 14-6. L’Italia è attualmente seconda nel girone B – Europa con 7 punti, uno in meno delle magiare; nei tre turni precedenti, sono arrivati i successi con la Francia 14-4, a Firenze, e 16-5 a Parigi, a Budapest è invece maturata la beffarda sconfitta contro l’Ungheria 13-11, dopo i tiri di rigore (i tempi regolamentari si erano conclusi 10-10).

Le azzurre di coach Conti sono state in collegiale, a Roma, fino a domenica 16 aprile, mentre ieri si sono trasferite ad Avezzano. Per il match di stasera sono state convocate le seguenti 13 atlete: Giulia Gorlero, Chiara Tabani, Arianna Garibotti, Elisa Queirolo, Federica Radicchi, Rosaria Aiello, Domitilla Picozzi, Sara Dario, Giulia Emmolo, Valeria Palmieri, Arianna Gragnolati, Laura Barzon e Caterina Banchelli. Nello staff, con il Commissario Tecnico Fabio Conti, gli assistenti tecnici Paolo Zizza e Marco Manzetti, il preparatore atletico Simone Cotini, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Gianluca Camilleri, il fisioterapista Federica Ancidei e la psicologa Flavia Sferragatta.

In occasione della partita in terra d’Abruzzo – trasmessa in diretta tv su Rai Sport +HD con telecronaca di Dario Di Gennaro – è prevista una raccolta fondi, libera e spontanea, per potenziare le attività cliniche e assistenziali del Servizio di Neuropsicologia e Psicologia Clinica dello Sviluppo Attivo presso l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria infantile della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, diretta dal professor Eugenio Mercuri.

Risultati e classifiche della fase preliminare dei gironi europei

Gruppo A: Olanda 7, Grecia 4, Russia 4
Gruppo B: Ungheria 8, Italia 7, Francia 0

1^ giornata – 29 novembre 2016

Grecia-Olanda 5-7 dtr
Francia-Ungheria 6-16

2^ giornata – 20 dicembre 2016

Olanda-Russia 12-15
Italia-Francia (anticipo 22 novembre) 14-4

3^ giornata – 24 gennaio 2017

Grecia-Russia 8-7
Ungheria-Italia 13-11 dtr

4^ giornata – 21 febbraio 2017

Olanda-Grecia 10-9
Ungheria-Francia 15-4

5^ giornata – 28 marzo 2017

Russia-Olanda 13-15 dtr
Francia-Italia 5-16

6^ giornata – 18 aprile 2017

Astrakhan (ore 16.30), Russia-Grecia
Avezzano (ore 19.00), Italia-Ungheria con diretta tv su Rai Sport +HD

Ricordiamo a tutti i nostri appassionati lettori che per la Superfinal di Shanghai (dal 6 all’11 giugno) si qualificano le vincitrici dei due gironi europei e la migliore seconda; le prime quattro squadre classificate del girone internazionale in programma a Davis, negli Stati Uniti, dal 2 al 7 maggio, più la Cina in qualità di Paese ospitante. Le nazionali impegnate in California saranno Australia, Canada, Cina, Giappone. Kazakistan e USA.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top