Motocross, GP Europa 2017: Tony Cairoli punta il mirino su Tim Gajser, in un tracciato nel quale ha già vinto quattro volte

Cairoli-2-Motocross-Valerio-Origo.jpg

Messa in archivio la vittoria di Tony Cairoli in Trentino, il Mondiale 2017 torna subito in scena, e lo fa a Valkenswaard in Olanda per il GP d’Europa, sesta prova stagionale. Nella MXGP, opo due successi di Tim Gajser, due di Cairoli, e una di Shaun Simpson, si annuncia grande battaglia nel circuito del Brabante settentrionale. Il duello al vertice tra Gajser e Cairoli sta infiammando questa stagione, ma da dietro non possono più stare a guardare. Da Clement Desalle (Kawasaki) a Evgeny Bobryshev (Honda) fino Jeremy van Horebeek (Yamaha) urgono punti pesanti se vorranno mettere in discussione i primi due della classe. In caso contrario, il divario in classifica (Cairoli, secondo, ha già 32 punti sulla terza posizione) inizierà già a farsi quasi incolmabile.

Nella MX2, invece, regna maggiore equilibrio, con diversi piloti in lizza per vincere il titolo. Davanti a tutti troviamo il lettone Pauls Jonass (KTM) a 192 punti, inseguito da vicino dallo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki) staccato di appena 9 lunghezze, quindi il belga Julien Lieber (KTM) a 175 punti, il danese Thomas Kjer Olsen (Husqvarna) a 158 punti e il francese Benoit Paturel (Yamaha) con 147 punti.

LA PISTA – Com’è ben noto Valkenswaard è un tracciato difficile, che richiede un notevole sforzo fisico, con fondale sabbioso che, in caso di pioggia, rende davvero complicata la vita ai piloti. Si tratta di un susseguirsi di saliscendi, rettilinei, curve anche a gomito, nelle quali, per trovare il giusto ritmo, occorre tutta la sapienza dei grandi protagonisti della MxGP

I PRECEDENTI – L’appuntamento olandese l’anno scorso vide la vittoria finale di Romain Febvre, mentre nel 2015 vinse Gautier Paulin (che fece l’en plein). In precedenza il tracciato di Valkenswaard era protagonista del GP d’Olanda e l’ultima edizione (nel 2013) se l’aggiudicò proprio Tony Cairoli che conquistò tutte le annate dal 2010 in poi.

LA CLASSIFICA GENERALE DOPO 5 ROUND DEL MONDIALE 2017:

1 T. GAJSER HONDA 201 PUNTI
2 T. CAIROLI KTM 183 PUNTI
3 C. DESALLE KAWASAKI 151 PUNTI
4 E. BOBRYSHEV HONDA 145 PUNTI
5 G. PAULIN HUSQVARNA 145 PUNTI
6 J. VAN HOREBEEK YAMAHA 144 PUNTI
7 R. FEBVRE YAMAHA 106 PUNTI
8 A. TONUS YAMAHA 101 PUNTI
9 M. NAGL HUSQVARNA 95 PUNTI
10 K. STRIJBOS SUZUKI 90 PUNTI

ENTRY LIST MXGP:
http://docs.mxgp.com/tvinfo/MXGP_of_Europe_Entry_list_MXGP.PDF

ENTRY LIST MX2:
http://docs.mxgp.com/tvinfo/MXGP_of_Europe_Entry_list_MX2.pdf

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND:

SABATO

7.15 EMX125 Gruppo1, prove libere 40 minuti
8.00 EXM125 Gruppo2, prove libere 40 minuti
8.45 EMX250 Gruppo1, prove libere 40 minuti
9.30 EMX250 Gruppo 2, prove libere 40 minuti
10.15 EMX250 Gruppo3, prove libere 40 minuti
11.10 EMX125 Last Chance Race 20 minuti + 2 giri
11.45 MX2 Prove libere 25 minuti
12.15 MXGP Prove libere 25 minuti
13.10 EMX250 Last Chance Race 1 20 minuti + 2 giri
13.55 EMX250 Last Chance Race 2 20 minuti + 2 giri
14.30 MX2 prove libere 25 minuti
15.00 MXGP prove libere 25 minuti
16.25 MX2 Qualifying race 20 minuti + 2 giri
17.10 MXGP Qualifying race 20 minuti + 2 giri
17.55 EMX250 Gara 1, 25 minuti + 2 giri

DOMENICA

EMX125 Gara2, 25 minuti + 2 giri
10.25 MX2 Warm-up 15 minuti
10.45 MXGP Warm-up 15 minuti
11.30 EMX250 Gara2, 25 minuti + 2 giri
13.15 MX2 Gara1, 30 minuti + 2 giri
14.15 MXGP Gara1, 30 minuti + 2 giri
16.10 MX2 Gara2, 30 minuti + 2 giri
17.10 MXGP Gara2, 30 minuti + 2 giri

Alessandro.passanti@oasport.it

FOTO: Valerio Origo

Lascia un commento

Top