Judo, Europei 2017: Robert Mshvidobadze riporta il titolo dei 60 kg in Russia

Judo-Robert-Mshvidobadze.jpg

Si sono aperti quest’oggi i Campionati Europei di judo 2017, che continueranno fino a domenica sui tatami polacchi di Varsavia. Il secondo titolo ad essere assegnato è stato quello della categoria 60 kg maschile.

Come nella categoria 48 kg femminile, anche nella divisione di peso più bassa del settore maschile abbiamo assistito ad una finale difficilmente pronosticabile tra la testa di serie numero otto, il russo Robert Mshvidobadze, e la numero sei, il bulgaro Yanislav Gerchev. Titolarizzato in assenza del pluricampione europeo ed attuale olimpico Beslan Mudranov, il ventisettenne Mshvidobadze, che non vanta vittorie nel World Tour, ne ha approfittato pienamente, conquistando l’oro grazie ad uno shido al golden score messo a segno ai danni del coetaneo. Entrambi gli alteti salgono sul podio per la prima volta in una grande competizione internazionale.

Nella sfida tra i due favoriti e prime due teste di serie del tabellone, l’azero Orkhan Safarov si è aggiudicato la prima medaglia di bronzo della categoria, imponendosi con un waza-ari ed un successivo ippon su osaekomi ai danni del georgiano Amiran Papinashvili. Per Safarov si tratta della terza medaglia consecutiva dopo due argenti. Primo podio continentale, invece, per lo spagnolo Francisco Garrigós, che ha battuto per waza-ari l’altro georgiano Lukhumi Chkhvimiani, lasciando dunque il Paese caucasico senza medaglie.

L’azzurro Carmine Di Loreto ha ottenuto una vittoria grazie ad uno shido al golden score contro il monegasco Yann Siccardi, ma è stato poi sconfitto con la stessa modalità dal britannico Ashley McKenzie, testa di serie numero sette, che alla fine si è classificato proprio settimo.

-60 kg
1. MSHVIDOBADZE, Robert (RUS)
2. GERCHEV, Yanislav (BUL)
3. GARRIGOS, Francisco (ESP)
3. SAFAROV, Orkhan (AZE)
5. CHKHVIMIANI, Lukhumi (GEO)
5. PAPINASHVILI, Amiran (GEO)
7. MCKENZIE, Ashley (GBR)
7. OZLU, Bekir (TUR)

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

Lascia un commento

Top