Giro di Croazia 2017: Nicola Ruffoni vince a Zadar, podio tutto italiano con Nizzolo e Minali

32038652142_b77f533531_z-e1492701868570.jpg

Tanta Italia nelle prime posizioni della terza tappa del Giro di Croazia 2017, 237 chilometri da Imotski a Zadar che si è risolta in volata: vittoria per Nicola Ruffoni, che ha portato la Bardiani-Csf sul gradino più alto del podio.

Finale concitato e caratterizzato da diverse cadute, tra le quali è stato coinvolto anche Sacha Modolo (UAE Emirates), vincitore della prima tappa. La Bardiani-Csf è riuscita ad impostare un buon treno, che ha condotto Ruffoni fino ai 200 metri finali: il bresciano ha lanciato una bella volata di testa, resistendo a tutti i rivali e tagliando per primo la linea del traguardo. Segnali incoraggianti sono arrivati da Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), che proprio al Croazia è rientrato alle corse. Pur provando ad uscire dalla ruota del connazionale non è riuscito a scavalcarlo, accontentandosi della seconda piazza con uno spunto ancora lontano da quello dei giorni migliori. Terzo, invece, Riccardo Minali (Astana), che conferma quanto di buono aveva fatto intravedere nella fase inaugurale della sua prima stagione tra i professionisti. Per Ruffoni si tratta del primo successo stagionale.

Tra i migliori 10, per quanto riguarda gli italiani, anche Roberto Ferrari (UAE Emirates), sesto, e Marco Canola (Nippo – Vini Fantini), settimo.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto:  @C&PStudioLab

Lascia un commento

Top