Tennis, WTA Indian Wells 2017: Angelique Kerber è l’ombra di se stessa, sorridono Muguruza e Venus Williams. I risultati di martedì 14 marzo

Profilo-Twitter-Indian-Wells-e1489559912260.jpg

Gli ottavi di finale del WTA di Indian Wells 2017 hanno regalato grandi emozioni come si addice ad un torneo di questo livello, che viene da molti considerato come il quinto Slam per via degli incredibili progressi compiuti negli ultimi anni sia nell’ambito dell’organizzazione che delle infrastrutture messe a disposizione dei giocatori e degli appassionati.

Nella notte italiana è arrivata l’ennesima eliminazione prematura per Angelique Kerber, la cui stagione si è rivelata fino a questo momento ben al di sotto delle aspettative dopo lo splendido exploit compiuto lo scorso anno e impreziosito dal trionfo inaspettato agli Australian Open. La campionessa teutonica è stata sconfitta da Elena Vesnina con lo score piuttosto perentorio di 6-3 6-3, esemplificativo anche dei progressi messi in mostra dalla russa nel periodo recente grazie ai quali si avvicina ormai a ridosso della Top 10. La tedesca, dal canto suo, avrà comunque la certezza di tornare al primo posto del ranking mondiale a partire da lunedì prossimo complice il forfait di Serena Williams, ma appare evidente che Angelique sta attraversando un momento di flessione da cui sarà necessario uscire al più presto.

Tra le sorprese in positivo di questa giornata spicca sicuramente il nome di Garbine Muguruza, non perché la spagnola sia priva della giusta dose di talento, ma in virtù degli scarsi risultati ottenuti dopo il meraviglioso sigillo al Roland Garros del 2016. Dopo il pericolo scampato nel turno precedente contro la teenager Day, la fuoriclasse iberica ha superato un pochino inaspettatamente Elina Svitolina per 7-6(5) 1-6 6-0, un risultato di assoluto prestigio se si considera che l’ucraina proveniva da una striscia di ben 15 partite vinte consecutive. L’affermazione della Muguruza avrebbe potuto assumere proporzioni ben più ampie, non fosse stato per quel calo di tensione nella frazione di apertura, quando la settima testa di serie conduceva 5-2 prima di subire un passivo di quattro games di fila. Ai quarti di finale Garbine dovrà vedersela contro la potenza di Karolina Pliskova, vittoriosa negli ultimi cinque precedenti tra le due, la quale non ha nemmeno fatica molto visto il ritiro della svizzera Timea Bacsinszky sul punteggio di 5-1 in favore della giocatrice ceca.

Passa il turno anche Venus Williams, che ritorna dunque tra le otto migliori giocatrici del torneo californiano a sedici anni di distanza dall’ultima volta. La statunitense ha necessitato del proprio miglior tennis per piegare la resistenza di una coriacea Shuai Peng, giustiziera ieri di Aga Radwanska, capace di aggiudicarsi il primo parziale prima di arrendersi al ritorno inesorabile della più quotata rivale, impostasi con il punteggio finale di 3-6 6-1 6-3. 

Al prossimo turno la maggiore delle sorelle Williams partirà leggermente favorita nel match dinnanzi alla Vesnina. Comodi successi quelli colti invece da Anastasia Pavlyuchenkova e Svetlana Kuznetsova, le quali daranno vita ad un interessante derby russo nei quarti essendosi sbarazzate in maniera autoritaria rispettivamente della slovacca Dominika Cibulkova e della transalpina Caroline Garcia. Nell’incontro di chiusura del programma, infine, Caroline Wozniacki ha rifilato una sonora lezione alla statunitense Madison Keys come evidenziato dallo score conclusivo di 6-4 6-4 in appena un’ora e mezza di gioco. Prestazione davvero impeccabile da parte della danese, che ha ceduto soltanto una volta la battuta nell’arco dei 90 minuti imponendo sempre il proprio gioco fatto di variazioni e cambi di ritmo. Ad attenderla ci sarà la testa di serie numero 28 Kiki Mladenovic, che ha spezzato le velleità dell’americana Lauren Davis grazie ad un periodico 6-3.

Risultati:

[8] S. Kuznetsova b. [21] C. Garcia 6-1 6-4
[12] V. Williams b. [Q] S. Peng 3-6 6-1 6-3
[19] A. Pavlyuchenkova b. [5] D. Cibulkova 6-4 3-6 6-2
[3] Ka. Pliskova b. [15] T. Bacsinszky 5-1 rit.
[7] G. Muguruza b. [10] E. Svitolina 7-6(5) 1-6 6-0
[14] E. Vesnina b. [2] A. Kerber 6-3 6-3
[28] K. Mladenovic b. L. Davis 6-3 6-3
[13] C. Wozniacki b. [9] M. Keys 6-4 6-4

 

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Indian Wells

 

Tag

Lascia un commento

Top