Tennis, Flavia Pennetta ammette: “Nel femminile siamo un po’ indietro, il mio obiettivo è di trovare nuove leve”

tennis-flavia-pennetta-wta-mosca-fb-flavia-pennetta.jpg

Flavia Pennetta è stata recentemente ospite alla nota trasmissione televisiva SkyCalcioShow, dove ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti spaziando su varie tematiche, tra cui quella relativa all’imminente maternità: “L’iniziale del nome sarà la F, c’è una tradizione nella famiglia Fognini: Fulvio, Fabio, Fabiana, Fulvia… Siamo ancora un po’ indecisi sul nome, ma maschio o femmina che sia l’iniziale sarà la F”.

Non poteva mancare poi un commento sulla vittoria ottenuta da Fognini contro Tsonga a Indian Wells: “Non aveva nulla da perdere. Con lui non sai mai cosa può accadere e ogni volta che lo guardo mi prende l’ansia. Ha un talento incredibile ma un carattere impulsivo. Il prossimo turno è duro, ma se fa come ieri (sorride)…”.

Riguardo alla situazione attuale del tennis italiano, la Pennetta ha chiosato: “Nel maschile sono piu avanti rispetto al tennis femminile. Dopo Lorenzi Seppi e Fognini ci sono alcuni giovani tra i 24 e i 26 anni, c’è qualcuno che gioca bene e che può arrivare. Nel femminile siamo un po’ indietro, abbiamo avuto la fortuna di avere giocatrici che hanno vinto tanto per un decennio. Il mio obiettivo oltre a lavorare con voi a Sky, è quello di aiutare il tennis italiano femminile a trovare quelle nuove leve che servono, attraverso delle segnalazioni e con le esperienze che ho vissuto nella mia vita”.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina Facebook Pennetta

Tag

Lascia un commento

Top