Taekwondo, oltre 50 azzurri in gara nel weekend per il Dutch Open. Claudio Treviso la punta, ambizioni importanti per Matteo Milani e Laura Giacomini

Claudio-Treviso-Teakwondo-Foto-FITA.jpg

Dopo i recenti successi nell’Egypt Open e nel Sofia Open, la pattuglia azzurra si appresta a prender parte ad uno dei tornei internazionali più antichi e prestigiosi d’Europa. Tra l’11 e il 12 marzo, infatti, andrà in scena all’Indoor Sportcentrum di Eindhoven, in Olanda, la 44ma edizione del Dutch Open, torneo di categoria G1 che assegna punti validi per il ranking internazionale e olimpico. Il vincitore guadagnerà pertanto 10 punti, il secondo ne riceverà 6, mentre il terzo porterà a casa 3.60 punti. Il plotone italiano sarà davvero folto e ingloberà molti club suddivisi tra cadetti, junior e senior e più di 50 atleti tesserati FITA, incluso il National Team, di cui faranno parte i seguenti atleti:

-54 kg: Antonio Flecca

-58 kg: Nickolas Pugliese

-58 kg: Domenico Gemma

-58 kg: Giuseppe Bonaccorso

-63 kg: Simone Crescenzi

-68 kg: Claudio Treviso

-74 kg: Soehil Ghassemi Shuaki

-87 kg: Matteo Milani

-46 kg: Sarah Al Halwani

-46 kg: Martina Corelli

-62 kg: Natalia D’Angelo

-62 Kg: Daniela Rotolo

-73 kg: Maristella Smiraglia

+73 kg: Laura Giacomini

Parteciperanno alla spedizione anche il team manager Carlo Molfetta, i coach Yoon Soon Cheul e Leonardo Basile e il fisioterapista Andrea Panunzi. C’è grande attesa per vedere all’opera Claudio Treviso (-68 kg) dopo il trionfo nell’Egypt Open, ma attenzione anche a Matteo Milani (-87 kg), Maristella Smiraglia (-73 kg) e Laura Giacomini (+73 kg), andati a medaglia sia a Luxor che a Sofia. Potranno nutrire ambizioni da podio anche Sarah Al Halwani, argento in Egitto, Simone Crescenzi e Antonio Flecca, ma non si escludono sorprese anche da parte di Daniela Rotolo, Nickolas Pugliese e Domenico Gemma. Juniores e cadetti, infine, proveranno a ripetersi dopo l’exploit a Sofia e a contribuire in maniera corposa al medagliere azzurro.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto: FITA

Lascia un commento

Top