Ski Cross, Coppa del Mondo 2017 – Leman e Thompson vincono l’ultima tappa, l’Italia si ferma in semifinale con Klotz e Thanei

Skicross-Jonas-Devouassoux-Jean-Frederic-Chapuis-Sylvain-Miaillier-and-Daniel-Bohnacker-FIS-Freestyle-Skiing.jpg

A Blue Montain (Canada) si è conclusa la Coppa del Mondo 2016/2017 di ski cross. Le due Sfere di Cristallo erano già state assegnate al francese Jean Frederic Chapuis (oggi assente) e alla canadese Marielle Thompson.

Al maschile oggi si è imposto il canadese Brady Leman, al secondo successo stagionale che vale anche il secondo posto nella classifica generale. Doppietta per la Foglia d’Acero grazie a Christopher Delbosco mentre lo sloveno Filip Flisar completa il podio.

Sussulto dell’Italia dopo un paio di mesi complicati che erano seguiti a un avvio di stagione abbastanza convincente. Siegmar Klotz agguanta la terza semifinale della sua carriera e conclude al sesto posto, subito davanti all’altro azzurro Stefan Thanei: che i due italiani si siano ripresi proprio in vista dei Mondiali di Sierra Nevada in programma sabato 18 marzo?

Al femminile è sempre Marielle Thompson a dettare legge: terza vittoria consecutiva, addirittura la settima in stagione. Un dominio netto della canadese che oggi ha preceduto la svedese Sandra Naeslund e la svizzera Fanny Smith, proprio come nella classifica generale.

 

A Tignes (Francia) spazio invece all’ultima prova di halfpipe. Vittoria per lo svizzero Joel Gisler (94.40) davanti agli statunitensi Aaron Blunck (92.80) e Birk Irving (91.80). Al femminile successo della canadese Cassie Sharpe (89.60) davanti alla francese Marie Martinod (87.20) e alla statunitense Maddie Bowman (82.60). Le Sfere di Cristallo erano già finite nelle mani dello statunitense Torin Yater-Wallace e della francese Marie Martinod.

 

Tag

Lascia un commento

Top