Short Track, Mondiali 2017: Fontana out in semifinale nei 1000m. L’Italia chiude senza medaglie

Arianna-Fontana-Renzo-Brico.jpg

L’Italia chiude senza medaglie i Mondiali di short track a Rotterdam. Le speranze azzurre erano rivolte tutte nel settore femminile su Arianna Fontana e la staffetta, ma dopo un sabato veramente nero anche la domenica non ha portato fortuna alla nostra nazionale.

La campionessa valtellinese scendeva sul ghiaccio nei 1000m, ma in semifinale ha chiuso al quinto ed ultimo posto, non riuscendo a centrare nemmeno la qualificazione alla Finale B. La medaglia d’oro è andata alla britannica Elise Christie davanti all’olandese Suzanne Schulting e alla coreana Kim Ji Yoo.

Nella stessa distanza, ma in campo maschile, successo per il coreano Seo Yi Ra davanti all’ungherese Shaoang Liu e il canadese Charles Hamelin. Non si sono qualificati nemmeno per i quarti di finale Tommaso Dotti ed Andrea Cassinelli.

Non solo gli ori nelle due gare individuali di oggi, ma per Elise Christie e Seo Yi Ra arriva anche il riconoscimento più importante, quello del titolo Overall. La britannica ha chiuso con 89 punti davanti alla canadese Marianne St.Gelais (68) e alla coreana Shim Suk Hee (52). Il pattinatore asiatico, invece, ha totalizzato 81 punti, contro i 73 dell’olandese Sjinkie Knegt e i 37 del canadese Samuel Girard.

Nella staffetta femminile medaglia d’oro per la Cina, che trionfa davanti all’Ungheria e al Giappone mentre tra gli uomini esplode la gioia del pubblico di casa con l’Olanda che sale sul gradino più alto del podio precedendo Cina ed Ungheria.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto di Renzo Brico

Tag

Lascia un commento

Top