Rugby, Sei Nazioni 2017: la Francia ai Raggi X, il prossimo avversario dell’Italia

12072731_682308458536835_4493631798920782191_n-1.jpg

Tutto pronto per il penultimo incontro del Sei Nazioni 2017. Sabato, con kickoff alle 14.30, si affrontano allo Stadio Olimpico di Roma Italia e Francia. Gli azzurri vanno a caccia della prima vittoria nel torneo, i francesi non hanno più ambizioni di successo, però non vorranno sicuramente sfigurare partendo ovviamente da favoriti. Andiamo a scoprire la rosa transalpina ai Raggi X.

Questi i convocati, con il ct transalpino che ancora deve annunciare il XV:

Avanti: Uini Atonio, Cyril Baille, Eddy Ben Arous, Mohamed Boughanmi, Camille Chat, Xavier Chiocci, Kevin Gourdon, Guilhem Guirado, Paul Jedrasiak, Julien le Devedec, Bernard le Roux, Yoann Maestri, Charles Ollivon, Louis Picamoles, Fabien Sanconnie, Rabah Slimani, Christopher Tolofua, Sébastian Vahaamahina;

Trequarti: Djibirl Camara, Henry Chavancy, Jonathan Danty, Brice Dulin, Gaël Fickou, Yoann Huget, Rémi Lamerat, Camille Lopez, Maxime Machenaud, Noa Nakaitaci, Baptiste Serin, Scott Spedding, François Trinh-Duc, Virimi Vakatawa.

Tante novità rispetto alle ultime uscite: Danty e Dulin, oltre all’apertura Trinh-Duc, tornato da un infortunio. La formazione comunque sarà simile a quella delle ultime uscite, andata vicina alle imprese con Inghilterra ed Irlanda, e trionfatrice a Parigi con la Scozia. A far paura è ovviamente una prima linea spaventosa, con Baiile, Guirado e Slimani. L’apertura Lopez è una delle più forti di tutta la manifestazione, soprattutto molto preciso al piede (percentuali altissime): sarà dunque fondamentale non concedere molti calci in zona pericolosa. Anche l’estremo, Spedding, è in grandissima forma come notato nelle ultime uscite.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook


Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo


Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina Facebook FFR

Tag

Lascia un commento

Top