LIVE – Ginnastica, American Cup 2017 in DIRETTA – Trionfo di Ragan Smith! Caduta alla trave, batte tutte: Teramoto seconda, De Jesus è terza! Verniaiev perde da Moldauer

Smith.jpg

Buongiorno amici di OASport e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’American Cup 2017, storica gara del circuito della Polvere di Magnesio, uno degli eventi più prestigiosi e importanti dell’intera stagione e valido anche come prima tappa della Coppa del Mondo 2017 di ginnastica artistica.

A Newark (USA) inizia ufficialmente il quadriennio che condurrà alle Olimpiadi di Tokyo 2020 dopo le prime scaramucce di Melbourne e della nostra Serie A. Ragan Smith si presenta con tutti i favori del pronostico, la novità Railey McCusker proverà a stupire, per il podio dovrebbero lottare Kim Bui, Asuka Teramoto e Amy Tinkler, reduce dalla medaglia di bronzo conquistata a Rio 2016. Purtroppo non ci saranno italiane in gara.

Si disputerà un concorso generale individuale, in contemporanea con quello maschile dove Oleg Verniaiev è il grande favorito.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE dell’American Cup 2017 di ginnastica artistica. Si inizia alle 17.30. Buon divertimento a tutti.

 

DI SEGUITO TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

 

(foto USAGym)

Stefano Villa 4 marzo 201721:07

Grazie a tutti per averci seguito in questa lunga diretta.

Stefano Villa 4 marzo 201721:06

A sorpresa Yul Moldauer ha vinto l’American Cup 2017 al
maschile. Lo statunitense con 85.931 ha sconfitto il superfavorito Oleg
Verniaiev. Il vicecampione olimpico all-around si è fermato a 85.699 pagando
una caduta al corpo libero. Bronzo per l’altro statunitense Akash Modi
(84.398).

Stefano Villa 4 marzo 201721:05

Ragan Smith ha vinto la American Cup 2017 di ginnastica
artistica con 56.099 punti. Prima vittoria in carriera a livello internazionale
seniores per la statunitense che inizia al meglio il quadriennio verso le
Olimpiadi di Tokyo 2020 nonostante la caduta alla trave. Secondo posto per la
giapponese Asuka Teramoto (54.231), sorprendente la francese Melanie De Jesus
Dos Santos che si mette al collo una sorprendente medaglia di bronzo (53.899)
grazie a una super trave. Battuta così la veterana Kim Bui (53.632).

Quinta Riley McCusker (52.966) alla prima uscita da senior. A
seguire la cinese Xie Yufen (51.599), l’olandese Tisha Volleman (49.266), l’australiana
Emily Whitehead (48.399) e Amy Tinkler che non si è presenta al corpo libero
dove è bronzo olimpico (39.566).

Stefano Villa 4 marzo 201721:01

E Melanie De Jesus dos Santos ce la fa! 12.900 al corpo
libero ed è podio per due decimi! Stupenda la francese.

Stefano Villa 4 marzo 201720:57

Bravissima Ragan Smith: 14.000 al corpo con grande eleganza,
un buon esercizio al quadrato con ampi margini di miglioramento. La statunitense
ha vinto l’American Cup con 56.099. Ora l’esercizio finale della De Jesus:
riuscirà a prendersi il podio?

Stefano Villa 4 marzo 201720:51

E Asuka Teramoto ce la fa! 13.066 per la giapponese che
conclude la gara con 54.231 con cui va momentaneamente al comando. Ora Melaine
de Jesus: alla francese servono 13.600 punti per il bronzo e 14.100 per l’argento.
Vedremo se riuscirà a piazzare un colpaccio inatteso dopo la rottura del
crociato.

Stefano Villa 4 marzo 201720:48

Kim Bui solo 13.133 ora Teramoto prova a piazzare la
stoccata per il podio, le basta un 12.500: niente di impossibile.

Stefano Villa 4 marzo 201720:42

Riley McCusker si riprende con 13.500 al corpo libero. Al
suo debutto da senior chiude con 52.966 ma ci si poteva aspettare qualcosa in
più. Decisivi gli errori tra parallele e trave.

Stefano Villa 4 marzo 201720:36

Si incomincia con Yufen Xie (11.966), Tisha Volleman
(11.600) e Emily Whitehead (10.600). Si routa con la classifica invertita dopo
tre rotazioni, dunque Ragan Smith sarà l’ultima.

Stefano Villa 4 marzo 201720:30

Inizia la rotazione al corpo libero. Ragan Smith ha il
successo in mano, attenzione alla lotta per il podio che sarà particolarmente
accesa. Al maschile si decide tutto alla sbarra.

Stefano Villa 4 marzo 201720:21

Ragan Smith ha praticamente ipotecato l’American Cup 2017.
La statunitense è in testa con 42.099, nove decimi di vantaggio su Asuka
Teramoto (41.165) che a sorpresa lotterà con Melanie De Jesus Dos Santos
(40.999) per la medaglia d’argento: fuori dai riflettori la francese ha
eseguito una bellissima trave da 14.233, top di giornata. In corsa c’è anche
Kim Bui (40.499). Tre atlete in 7 decimi scarsi per il podio.

Alle loro spalle Xie (39.633), Tinkler (39.566), McCusker
(39.466), Whitehead (37.799) e Volleman (37.666).

Stefano Villa 4 marzo 201720:19

Male Xie con 12.766, fuori dai discorsi che contano.

Stefano Villa 4 marzo 201720:15

Ora Xie alla trave. Attenzione alla cinese. E’ una specialista e può rientrare in corsa per il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201720:15

Ecco la risposta di Asuka Teramoto! Con grande eleganza e
precisione la giapponese realizza il miglior parziale sui 10cm (13.633) e
sfrutta al meglio la caduta delle rivali per portarsi al secondo posto con
41.465. Ora ha nove decimi di ritardo dalla Smith e ben 6 di vantaggio sulla
Bui. Può sognare il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201720:06

Triplo vistoso squilibrio della Bui e una trave troppo
slegata. La tedesca non va oltre 12.466 e ormai la Smith ha vinto l’American
Cup. Vediamo se Asuka Teramoto ha il passo per prendersi il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201720:01

Viene ricorretto il punteggio di Oleg Verniaiev! 15.033 per
le sue parallele ma la risposta di Yul Moldauer non si fa attendere: 14.866
sugli staggi e così lo statunitense è ancora in testa dopo cinque rotazioni con
un decimo di vantaggio! Si deciderà tutto alla sbarra.

Stefano Villa 4 marzo 201719:59

Ragan Smith ottiene infatti 13.266 ma considerando la caduta
e il grave squilibrio è un signor punteggio per la statunitense che avrebbe
potuto prendere 14.500 circa! Mantiene il comando ma ora dovrà comunque stare
attenta alla Bui.

Stefano Villa 4 marzo 201719:58

Grande prova di equilibrio di Ragan che si salva
miracolosamente poco prima della chiusura. Con questi errori alla trave
potrebbe aver compromesso la sua gara. Abbraccio con Kim Zmeskal, sua
allenatrice.

Stefano Villa 4 marzo 201719:56

CADUTA DELLA SMITH! Piede a terra sull’avvitamento dietro!

Stefano Villa 4 marzo 201719:55

Tinkler solo 12.566 e ora lo show di Ragan Smith! Può
strappare definitivamente la gara.

Stefano Villa 4 marzo 201719:52

Caduta di Amy Tinkler su un salto dietro. Un vero peccato.

Stefano Villa 4 marzo 201719:51

Ora la trave di Tinkler, si lotta per il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201719:51

Verniaiev ottiene 14.933 alle sue parallele, bene ma non
benissimo perché Akash Modi si prende il lusso di battere il Campione Olimpico
con 15.033. Ora l’ucraino è in testa con 71.999, dovrebbe bastare per
scavalcare Moldauer.

Stefano Villa 4 marzo 201719:46

McCusker sbaglia anche alla trave: 12.600, non una grande giornata per questa novità stelle e strisce. Ora tutti zitti: c’è Verniaiev alle parallele!

Stefano Villa 4 marzo 201719:42

Ora le ragazze alla trave, gli uomini alle parallele.

Stefano Villa 4 marzo 201719:42

Al maschile, invece, dopo quattro rotazioni, Yul Moldauer
resiste al comando. Lo statunitense con 57.332 sta tenendo testa al
superfavorito Oleg Verniaiev (57.066, caduto al corpo libero). Ora però il Campione
Olimpico alle parallele dovrebbe piazzare la stoccata. Alle loro spalle il
giapponese Ryohei Kato (56.266) e o statunitense Akash Modi (55.565) poi il
vuoto.

Stefano Villa 4 marzo 201719:40

La classifica dopo la seconda rotazione: Ragan Smith conduce
dall’alto del suo 28.833, la favorita statunitense ha otto decimi di vantaggio
su Kim Bui (28.033, strepitosa alle parallele). Asuka Teramoto è terza, a
cinque decimi dalla tedesca (27.532). Più attardate la britannica Amy Tinkler
(27.000), la cinese Xie Yufen (26.933) e la statunitense Riley McCusker. La
neosenior è purtroppo caduta alle parallele (13.100) ed è così scivolata in
sesta piazza con 26.866. Chiudono il gruppo la francese Melanie de Jesus
(26.766), l’australiana Emily Whitehead (26.499) e l’olandese Tisha Volleman
(25.466, caduta dagli staggi).

Stefano Villa 4 marzo 201719:38

Qualche imprecisione per Asuka Teramoto che si ferma a
13.766 e scivola al terzo posto.

Stefano Villa 4 marzo 201719:36

Kim Bui alle parallele non delude mai! Una veterana
indomita, sui suoi staggi piazza sempre un bel colpo: 14.533 di elevatissima
fattura per la teutonica, parziale di giornata! Ora è seconda con 28.033 di
parziale, Asuka Teramoto chiude la rotazione sugli staggi.

Stefano Villa 4 marzo 201719:31

Ragan Smith stellare! Oggi l’american è in grandissima
forma, show sulle parallele: 14.400 con un esercizio praticamente perfetto. La
giovane stelle e strisce vola così a 28.833 a metà gara: è una gara da 57
abbondante di proiezione con il nuovo codice dei punteggi, inizierebbe alla
grande il quadriennio. Ora Teramoto per attaccare il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201719:29

La risposta di Moldauer! 14.466 per lo statunitense,
risponde ancora a Verniaiev che rimane indietro di 27 centesimi! Oggi l’ucraino
se la deve sudare fino in fondo, decisive le parallele su cui è Campione
Olimpico.

Stefano Villa 4 marzo 201719:27

Le ragazze inizieranno sostanzialmente intorno alle
18.20-18.30. Poi si procederà con il classico all-around in rotazione olimpica.
La gara finirà intorno alle 21.00. Lo scorso anno vinse Gabby Douglas, due anni
fa l’esplosione di Simone Biles con Erika Fasana al terzo posto.

Ci si poteva aspettare qualcosa in più per Amy Tinkler che
invece ottiene solo 13.300. La britannica è in testa con 7 centesimi sulla Xie
ma ora aspettiamo Smith e Teramoto.

Stefano Villa 4 marzo 201719:25

Meravigliose parallele di Amy Tinkler con una grande uscita. La britannica non ha sbagliato praticamente nulla.

Stefano Villa 4 marzo 201719:22

McCusker 13.100 ma Xie Yufen conferma di essere una grande
specialista alle parallele e confeziona un interessante 13.833. Ora tocca all’australiana
Whitehead.

Stefano Villa 4 marzo 201719:21

Verniaiev ottiene 14.433. Ora c’è curiosità per vedere se
Moldauer risponderà ancora una volta. L’ucraino ha pagato il passo in avanti.

Stefano Villa 4 marzo 201719:20

McCusker è caduta! Doveva riprendere lo staggio alto ma ha
totalmente lisciato l’attrezzo. Confortata dalla sua coach, allenatrice anche
di Lauren Hernandez, ha ripreso la via dell’attrezzo ma questo è un brutto
colpo per le sue ambizioni di podio. Purtroppo non il miglior inizio da senior.

Stefano Villa 4 marzo 201719:18

Vistoso passo in avanti di Verniaiev al volteggio mentre la
Dos Santos si ferma a 13.300 sugli staggi. Ora vediamo McCusker sull’attrezzo
che le sembra più congeniale.

Stefano Villa 4 marzo 201719:11

Ora le ragazze alle parallele, gli uomini al volteggio.

Stefano Villa 4 marzo 201719:11

Al maschile guida sempre Yul Moldauer (42.866) ma ora lo
statunitense ha solo due decimi di vantaggio su Oleg Verniaiev (42.633). Il
superfavorito della vigilia medita il sorpasso. Alle loro spalle c’è il vuoto:
Ryohei Kato (41.766) e Akash Modi (41.365) sembrano poter lottare per il bronzo
visto che gli avversari sono attardati di due punti a metà gara!

Stefano Villa 4 marzo 201719:09

Eccolaaaaaaa! Ragan Smith risponde subito presente con uno
stupendo doppio avvitamento che la spedisce dritta dritta al comando: 14.433
per la statunitense, ha già fatto il vuoto con sette decimi di vantaggio su
Asuka Teramoto e Riley McCusker (13.766). Quarta la britannica Amy Tinkler
(13.700) a seguire l’olandese Tisha Volleman (13.600), la tedesca Kim Bui
(13.500), la francese Melanie de Jesus Dos Santos (13.466), l’australiana Emily
Whitehead (13.433), la cinese Xie Yufen (13.100).

Stefano Villa 4 marzo 201719:04

Yul Moldaer non molla la vetta! Con 14.300 agli anelli si
issa a quota 42.866, due decimi meglio di Verniaiev a metà gara.

Stefano Villa 4 marzo 201719:03

Amy Tinkler ottiene 13.700, anche lei è nel gruppo di testa. Stanno portando tutte lo stesso salto ma ora Ragan Smith.

Stefano Villa 4 marzo 201718:56

Rivisto giustamente il punteggio della McCusker: abbassato a 13.766 come la Teramoto, così ci siamo.

Stefano Villa 4 marzo 201718:54

Show di Oleg Verniaiev: 14.633 agli anelli e sale a quota
42.633 a metà gara. Vediamo se Moldauer riuscirà a contenerlo.

Stefano Villa 4 marzo 201718:53

Riley McCusker esce di pedana al volteggio ma viene premiata con 14.066. La statunitense gareggia in casa al suo debutto internazionale.

Stefano Villa 4 marzo 201718:50

Xie Yufen leggermente piegata in fase d’atterraggio.

Stefano Villa 4 marzo 201718:50

Melanie De Jesus dos Santos rientra alla grande in una
competizione internazionale dopo l’infortunio al crociato. Per la francese si
va sul semplice: 13.466, il suo recupero riparte da qui.

Stefano Villa 4 marzo 201718:45

Anche Asuka Teramoto si esibisce con particolare precisione e con 13.766 balza al comando della gara.

Stefano Villa 4 marzo 201718:43

Un ordinato volteggio ben eseguito per Tisha Volleman che vale 13.600.

Stefano Villa 4 marzo 201718:40

Le ragazze saranno impegnate al volteggio, gli uomini agli anelli.

Stefano Villa 4 marzo 201718:39

Ragan Smith è la favorita d’obbligo. Riserva degli USA alle
Olimpiadi di Rio 2016, curiosità sulla neosenior McCusker. Amy Tinkler si
rimette in gioco dopo il bronzo al corpo libero conquistato a Rio e il quarto
posto all’American Cup dello scorso anno. Le veterane Bui e Teramoto sono le
altre ragazze in lotta per il podio.

Stefano Villa 4 marzo 201718:36

L’ordine di rotazione per le ragazze: Volleman, Teramoto,
dos Santos, Xie, McCusker, Whitehead, Tinkler, Smith, Bui.

Stefano Villa 4 marzo 201718:35

E ora finalmente iniziano le ragazze! Parte l’American Cup anche per le donne.

Stefano Villa 4 marzo 201718:35

Yul Moldauer è al comando dopo due rotazioni dell’American
Cup. Lo statunitense conduce con 28.566 punti e precede il superfavorito Oleg
Verniaiev, caduto al corpo libero ma in gran recupero al cavallo (28.000).
Terzo il giapponese Ryohei Kato (27.666) seguito dallo statunitense Akash Modi
(27.299). Nelle retrovie il cinese Wei Sun (25.900), lo svizzero Eddy Yusof
(25.766), il britannico Sam Oldham (25.733) e il tedesco Lukas Dauser (24.400).

Stefano Villa 4 marzo 201718:32

Yul Moldauer non perde un colpo. Si difende al cavallo con
14.000 e con un complessivo 28.566 si mantiene in testa dopo due rotazioni, con
un pezzo punto di vantaggio su Verniaiev. Ora Deurloo chiude il giro al cavallo.

Stefano Villa 4 marzo 201718:27

Interessante 13.466 per Modi e lo statunitense è terzo con
27.299 in attesa di Deurloo, Yusof e soprattutto Moldauer che conduceva dopo il
copro libero.

Stefano Villa 4 marzo 201718:26

Che bordata di Oleg Verniaiev! Questo è il Campione Olimpico
alle parallele: 14.700 al cavallo e 28.000 dopo due rotazioni. Ora sull’attrezzo
Akash Modi.

Stefano Villa 4 marzo 201718:22

Questo è il Verniaiev che conosciamo! Prova di grandissima
fattura al cavallo con maniglie. Attendiamo il punteggio. Ora piccola pausa di
metà rotazione. Ci avviciniamo all’inizio della prova femminile.

Stefano Villa 4 marzo 201718:21

Ora Verniaiev, deve riscattare la caduta al corpo libero.

Stefano Villa 4 marzo 201718:21

Dauser paga la caduta e si ferma a 11.400. Ultimo nella classifica guidata al momento da Kato.

Stefano Villa 4 marzo 201718:18

Dauser risale sull’attrezzo e chiude la prova ma sarà penalizzato.

Stefano Villa 4 marzo 201718:18

Caduta di Dauser su una serie di mulinelli. Errore per il tedesco.

Stefano Villa 4 marzo 201718:18

Solo 13.100 per Oldham, ci si poteva aspettare qualcosa in
più per il britannico.

Stefano Villa 4 marzo 201718:15

La sverniciata di Sam Oldham al cavallo: vedremo se i
giudici lo premieranno. Al comando al momento Kato con 27.666 dopo il 14.066 su
questo attrezzo.

Stefano Villa 4 marzo 201718:11

Il cinese Wei Sun sta faticando: solo 12.900 al cavallo con
maniglie. Ora la prova di Ryohei Kato che dovrà provare a migliorare la sua
classifica.

Stefano Villa 4 marzo 201718:08

Wei Sun inizia la rotazione al cavallo.

Stefano Villa 4 marzo 201718:07

Ora la seconda rotazione maschile, si va al cavallo con maniglie. Poi entreranno in gioco anche le ragazze!

Stefano Villa 4 marzo 201718:06

Super Yul Moldauer! Il suo esercizio al corpo libero è stato
nettamente il migliore ed è infatti proprio lui al comando della prima rotazione.
Lo statunitense conduce con 14.566 davanti al connazionale Akash Modi (13.833),
terzo il giapponese Ryohei Kato (13.600). Solo quarto il favoritissimo Oleg
Verniaiev: il vicecampione olimpico all-around paga una caduta (13.300). A
seguire il cinese Wei Sun (13.000), il tedesco Lukas Dauser (13.000), il
britannico Sam Oldham (12.633), l’olandese Bart Deurloo (12.500) e lo svizzero
Eddy Yusof (12.466).

Stefano Villa 4 marzo 201718:00

Ed è proprio Akash Modi a balzare al comando: 13.833 per lo
statunitense, che sopravanza il 13.600 di Kato al corpo libero. Ora la risposta
di Yul Moldauer e Eddy Yusof.

Stefano Villa 4 marzo 201717:58

Akash Modi scatenato! Bella prova per lo statunitense che esulta al termine!

Stefano Villa 4 marzo 201717:57

Nonostante la caduta Verniaiev è secondo con 13.300, a tre decimi da Kato.

Stefano Villa 4 marzo 201717:56

Verniaiev mette un ginocchio a terra sulla penultima diagonale ed esce di pedana!

Stefano Villa 4 marzo 201717:54

Ora lo show di Verniaiev

Stefano Villa 4 marzo 201717:54

Lukas Dauser 13.000, il tedesco è terzo

Stefano Villa 4 marzo 201717:53

Ora è in corso un piccolo show alle parallele pari: gara di flessioni sulla musica di Rocky

Stefano Villa 4 marzo 201717:51

Qualche imprecisione di troppo per Sam Oldham: 12.633.

Stefano Villa 4 marzo 201717:48

Kato al comando con il suo 13.600. Il giapponese si prende un buon margine. Siamo tutti in attesa di Verniaiev…

Stefano Villa 4 marzo 201717:43

Ryohei Kato è un uomo che può far saltare il banco. Ora tocca a lui.

Stefano Villa 4 marzo 201717:43

Wei Sun si ferma a 13.000. Il cinese si porta in testa. Il nuovo Codice dei Punteggi porta in dote punteggi più bassi al corpo libero ma attendiamo gli esercizi di big.

Stefano Villa 4 marzo 201717:38

12.500 per Deurloo che paga diverse imprecisioni. Ora il cinese Wei Sun.

Stefano Villa 4 marzo 201717:38

Le ragazze inizieranno sostanzialmente intorno alle
18.20-18.30. Poi si procederà con il classico all-around in rotazione olimpica.
La gara finirà intorno alle 21.00. Lo scorso anno vinse Gabby Douglas, due anni
fa l’esplosione di Simone Biles con Erika Fasana al terzo posto.

Stefano Villa 4 marzo 201717:37

Deurloo ha una vistosa fasciatura alla gambe sinistra. Il
suo ginocchio non è in perfette condizioni ma ha comunque svolto un discreto
esercizio.

Stefano Villa 4 marzo 201717:35

Al corpo libero inizia Bart Deurloo.

Stefano Villa 4 marzo 201717:35

Al maschile Oleg Verniaiev è il grande favorito dopo i
trionfi di Rio 2016. Attenzione anche a Sam Oldham e Ryohei Kato. Qui il
parterre è di rilievo. Al femminile mancano le super big in una stagione che
sembra essere di transizione per tante.

Stefano Villa 4 marzo 201717:33

La gara incomincerà con le prime due rotazioni maschili:
corpo libero e anelli. Poi uomini e donne si alterneranno con un esercizio a
testa per chiudere insieme.

Stefano Villa 4 marzo 201717:33

Ragan Smith si presenta con tutti i favori del pronostico.
Il pubblico attende con curiosità la prestazione della novità Railey McCusker.
Per il podio lotteranno le veterane Kim Bui, Asuka Teramoto e Amy Tinkler,
bronzo al corpo libero alle Olimpiadi di Rio 2016.

Stefano Villa 4 marzo 201717:30

Dopo la presentazione delle atlete c’è spazio per l’Inno Nazionale degli USA.

Stefano Villa 4 marzo 201717:29

Buongiorno amici di OASport. Alle 17.30 incomincerà l’American Cup!

Lascia un commento

Top